Logo San Marino RTV

Sul Titano prezzi alle stelle. In arrivo la legge sul consumo

23 mag 2019
Sul Titano prezzi alle stelle. In arrivo la legge sul consumo
Sul Titano prezzi alle stelle. In arrivo la legge sul consumo

Prezzi aumentati del 5,8% in un anno sui generi alimentari, a fronte di una inflazione dell'1,5%. Impietoso il confronto con Rimini dove l'inflazione è all'1,1%, mentre i prezzi degli alimentari sono saliti dell'1%. Le cifre arrivano dalla Csu. Anche le rilevazioni precedenti suonavano la stessa musica: un aumento del 5,1 sul Titano contro lo 0,8 del comune di Rimini. Negli ultimi 7 anni, insistono Csu e Ucs, la differenza dell'inflazione sammarinese sui generi alimentari è di molti punti superiore rispetto al circondario. Così Tamagnini, Montanari e Usc sono tornati a chiedere un incontro, a governo e associazioni di categoria, per bloccare i prezzi dei prodotti alimentari, che nel nostro Paese aumentano in maniera incontrollata e ingiustificata.

Proprio oggi, sul tavolo dell'Esecutivo, è arrivata la legge sul consumo – predisposta da anni e mai portata all'attenzione del Consiglio – che vuole fissare le regole a tutela dei consumatori. E' dimagrita rispetto al primissimo testo del 2012 che contava oltre 100 pagine ed è conforme con le regole dell'Unione Europea. L'aspetto ancora controverso è come finanziare le associazioni dei consumatori che dovranno avere un ruolo nuovo, per renderle completamente autonome.

In Congresso di Stato anche il decreto delegato di modifica al testo unico sulle armi. “Vogliamo che gli operatori economici sammarinesi, con regolare licenza da armeria, possano stare sul mercato in maniera efficace, spiega il Segretario Zafferani. Allo stesso tempo vogliamo evitare gli abusi per cui siamo diventati tristemente noti, come la vendita ai minorenni e il poco controllo. Molte le novità: allungato a 5 anni il periodo per il porto d'armi e i commercianti del settore all'ingrosso potranno vendere munizioni, cosa che stranamente non era permessa. Per ottenere una licenza di armeria leggera in centro storico servirà il nulla osta del Congresso di Stato: si potranno vendere tutti i prodotti di potenza inferiore ai 7,5 joule mentre le lame sotto gli 8 centimetri, che si trovano anche nei negozi turistici, saranno vendute solo ai maggiorenni dopo avere installato telecamere sia all'interno che all'esterno del negozio. Ci sarà tempo per adeguarsi entro fino anno e il testo conta sulla condivisione dell'unione commercianti.