Logo San Marino RTV

Sviluppo: botta e risposta tra la Csu e il Segretario Zafferani

18 set 2019
Sviluppo: botta e risposta tra la Csu e il Segretario Zafferani

La Csu replica alle dure affermazioni del Segretario Zafferani che dal sul suo profilo Facebook ha definito i sindacati “uno dei più grossi elementi di blocco del Paese e vanno ridimensionati, nel ruolo, nell'invadenza che hanno su tutto e nei benefit”. C’è davvero da preoccuparsi – la risposta della Csu - di fronte ad un uomo delle istituzioni che su uno spazio pubblico teorizza la chiusura dei sindacati. Il sindacato, accusato nella post di non essere sintonizzato sul paese  perchè composto da 30 anni dalle stesse persone, replica ripercorrendo la carriera politica del Segretario al lavoro “che, a dispetto della giovane età, - scrivono - siede in Consiglio da numerosissimi anni, ha cambiato diversi partiti e collezionato incarichi e poltrone.

A stretto giro la replica da parte di Zafferani. “Chi osa toccare questo sindacato, dire qualcosa su questo sindacato, subisce attacchi e finisce nel mirino”. Continuerò a dire liberamente che oggi sono totalmente inattuali – scrive il Segretario in una nota. Che oramai si occupano di tutto, dalla giustizia alla politica estera, dalle politiche finanziarie alla sanità, e poco di lavoro. Che stanno contribuendo a tenere fermo il Paese perché negli anni sono avvenuti dei cambiamenti importanti e perché se non si innestano logiche più liberali nell'economia non abbiamo chance di essere competitivi ed attrarre imprese nel mercato di oggi.