Logo San Marino RTV

Giornata della memoria: a Rimini la cerimonia di fronte al monumento ai caduti

27 gen 2019
La foto della giornata
La foto della giornata
Una commemorazione solenne in occasione della Giornata della Memoria si è svolta a Rimini, davanti al monumento “Ai Caduti nei Lager 1943-1945” dedicato alle vittime dei lager nazisti e di tutte le prigionie. Gli studenti della IVa “A” e della Va “C”, dell’istituto Comprensivo "Fermi" di Viserba hanno condiviso letture di riflessioni e testimonianze con i numerosi presenti, fra cui le autorità riminesi e i sindaci di Santarcangelo e Poggio Torriana.

Durante la cerimonia sono stati assegnate, dal Prefetto di Rimini, le Medaglie d’Onore a 8 deportati militari fatti prigionieri di guerra nelle regioni balcaniche, dalle forze armate tedesche, durante la seconda guerra mondiale, deportati in Germania e internati nei lager nazisti.

“Se oggi siamo qui, tutti insieme - ha sottolineato l’assessore Mattia Morolli - non è solo per celebrare un passato, ma per costruire un futuro, il nostro futuro, il vostro futuro. Un futuro di fratellanza solidarietà e accoglienza. A questo serve la memoria, a ricordare che la libertà va conquistata ogni giorno non solo il 27 gennaio di ogni anno”

Le iniziative in programma per la Giornata della Memoria sono proseguite anche nel pomeriggio, con la lectio magistralis di Dieter Pohl, uno tra i maggiori storici del nazismo, dal titolo “I crimini nazisti e la Shoah”. Questa sera, alle ore 21, è invece in programma alla Cineteca comunale la proiezione del film “1938. Diversi” di Giorgio Treves.