Logo San Marino RTV

Ue: si cerca ancora un'intesa sulle nomine

1 lug 2019
@ansa
@ansa

Non c'è ancora intesa fra i leader dei 28 Paesi dell'Unione Europea sul nome del successore di Jean-Claude Juncker alla guida della Commissione Europea, e per il rinnovo dei titolari delle altre principali poltrone delle istituzioni Ue. Sul nome del socialista Frans Timmermans, olandese, sostenuto da Angela Merkel, è ancora stallo. 11 Paesi sarebbero contrari a questa opzione, e tra questi anche il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte, insieme ai Paesi dell'Est e a Cipro.

Conte nel tardo pomeriggio, alle 18, è atteso alla riunione del Consiglio dei ministri, particolarmente importante poiché si discuterà l'assestamento di bilancio, fondamentale per indurre l'Unione Europea a non andare avanti con la procedura d'infrazione nei confronti dell'Italia. Intanto maggio si è rivelato mese positivo per il mercato del lavoro: il tasso di disoccupazione è sceso al 9,9%, e si assesta ai minimi dal 2012. In calo anche quello giovanile, che scende al 30,5%.