Logo San Marino RTV

Caso Guzzetta: il Dirigente del Tribunale chiede Consiglio Giudiziario Plenario per decidere su sua pemanenza

Segretario alla Giustizia Massimo Andrea Ugolini: "Convocazione prevista per Giugno per evadere commi inevasi e nomina giudici in scadenza"

di Luca Salvatori
30 mag 2020
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Dopo l'ordine del giorno approvato dal Consiglio, che invita dirigenti pubblici, funzionari e rappresentanti diplomatici a tenere in debito conto, nello svolgimento della propria attività, del ruolo che rivestono, improntandolo al perseguimento dell'esclusivo interesse della Repubblica, il Dirigente del Tribunale Giovanni Guzzetta ha inviato una nuova lettera a Reggenti, Consiglieri, Segretario alla Giustizia e Ordine degli Avvocati, nella quale – in conclusione – preannuncia la richiesta della convocazione del Consiglio Giudiziario Plenario, affinché possa discutere sulla permanenza in carica del dirigente del Tribunale. “La convocazione – precisa il Segretario di Stato alla Giustizia Massimo Andrea Ugolini – era già preventivata, per il mese di giugno, per evadere diversi commi inevasi, come la nomina di alcuni giudici in scadenza, compatibilmente con altri adempimenti istituzionali in programma”.