Logo San Marino RTV

Sabato il Convegno dei giovani PSD

19 gen 2006
“Le nostre origini, il nostro futuro”. E’ il titolo del convegno – organizzato dai giovani socialisti e democratici – che si terrà sabato al Teatro Titano.
Ripercorrere la storia della sinistra sammarinese - dal 1892, al congresso di unificazione del 2005 – per affrontare con consapevolezza le sfide politiche e sociali del futuro. E’ questo l’obiettivo dell’iniziativa, che ha avuto il pieno sostegno dei vertici del PSD: “Questi ragazzi – ha detto Mauro Chiaruzzi – saranno la nostra futura classe dirigente, è bello vedere un tale interesse per queste grandi tematiche”. Soddisfatto anche Giuseppe Moranti. Ma i veri protagonisti del convegno saranno i giovani del partito. 'Non sarà un’occasione per autocelebrarci – hanno detto – ma un momento di riflessione indispensabile per dare uno sguardo al futuro della sinistra riformista sammarinese'. Si discuterà dei momenti più significativi della storia politica del Titano: dalla nascita dell’Arengo ai fatti di Rovereta; dalle grandi riforme del dopoguerra alle scissioni e riunioni dei partiti della sinistra. Nel pomeriggio di sabato si terrà poi una tavola rotonda alla quale parteciperanno – oltre ad alcuni esponenti del PSD - anche l’ex ministro italiano all’ambiente Valdo Spini, ora membro della segreteria DS, e il responsabile dei Repubblicani europei della Provincia di Rimini: Cristian Amatori.