Logo San Marino RTV

Pacifico, le mie canzoni dal giro del mondo

6 mar 2019
Pacifico, le mie canzoni dal giro del mondo
"Le canzoni sono assieme una dichiarazione di fragilità e di resistenza. Io le scrivo per come sono capace di farlo, lontano dal dibattito sul dover per forza aggiornare i propri modi". E Pacifico, le canzoni del nuovo album in uscita venerdì 8 marzo con il titolo di 'Bastasse il cielo', le ha scritte nel suo studiolo nel diciannovesimo arrondissement di Parigi, città nella quale abita da qualche tempo, per poi liberarle in giro per il mondo, aprendole al contributo di musicisti sparsi in tutto il globo.

"E' un disco rimbalzato da una parte all'altra del pianeta - ha raccontato Pacifico - grazie ad una semplice pressione sul tasto invio. E' partito da Parigi ed ha atteso sopra India, Turchia, Inghilterra, Stati Uniti e Italia". Tutti paesi, questi, dove le canzoni sono transitate per essere ascoltate, manipolate e rimandate al mittente con una nuova pelle, da musicisti come Alan Clark, Michael Leonhart, Amedeo e Simone Pace dei Blonde Redhead, ma anche Mike Mainieri e Cochemea Gastelum. "Alberto Fabris ha riunito intorno alle canzoni che ho scritto - ha raccontato la voce delle nuove 'Sarà come abbracciarsi', 'Canzone fragile' e 'Semplicemente' - alcuni musicisti preziosi. In sette anni avevo già cominciato più volte il processo di scrittura, ma poi mi bloccavo. Nell'album c'è una parte di costruzione solitaria e poi quella diretta da un assemblatore d'orchestra come Alberto. Ho cercato di essere più concreto riducendo la temperatura dei testi e alzando quella della musica".

Con la sua scaletta di dieci brani, da quello che da il titolo a tutto il lavoro, fino a 'Quello che so dell'amore', l'album sarà anche il protagonista di un tour in partenza anch'esso venerdì, dal Teatro Filarmonico di Piove di Sacco, in provincia di Padova. "Sarà un tour con una buona componente anarchica - ha spiegato Pacifico - che da un lato mi spaventa ma dall'altro rende sempre tutto più affascinante". Le tappe successive del 'Bastasse il cielo tour' saranno poi quelle di Bologna (il 21 al Teatro San Leonardo), di Torino (il 22 all'Off Topic), di Firenze (il 30 alla Sala Vanni), e poi ancora del 5 aprile a Milano (Santeria Social Club), del 17 maggio a Bari (Officina degli esordi) e di Roma, dove il tour chiuderà il 18 maggio all'Auditorium Parco della Musica. "Questo è un disco di attenzione e gentilezza - ha detto Pacifico - e una sorta di 'session' allargata per un bellissimo viaggio fatto da fermo".


fonte ANSA