Logo San Marino RTV

Rinviate tutte le classiche del nord

L'emergenza sanitaria stravolge il calendario internazionale

18 mar 2020
Giro delle Fiandre (archivio Ansa)
Giro delle Fiandre (archivio Ansa)

Il dilagare dell'epidemia da coronavirus in tutta Europa, continua ad avere pesanti ripercussioni sul ciclismo internazionale. Dopo la Milano - Sanremo e il Giro d'Italia, sono state rinviate anche tutte le classiche del Nord. Ma andiamo con ordine e sopratutto calendario alla mano. Il giro delle Fiandre non si correrà. In programma il 5 aprile, la classica del pavè, che si corre dal 1918, è stata rinviata a data da destinarsi. Stessa sorte per la Parigi-Roubaix, prevista per domenica 12 aprile, il giorno di pasqua. Danno forfait anche la Freccia Vallone in programma il 22 aprile e la Liegi-Bastogne-Liegi, in calendario il giorno 26. E cosi, una dopo l'altra, le classiche Monumento di primavera, quelle che da sempre fanno la storia del ciclismo, non si correranno. Tornando in Italia, il 44esimo Tour of the Alps non si disputerà. L'ex Giro del Trentino, tradizionale aperitivo del Giro d'Italia, era in programma dal 20 al 24 aprile. E proprio oggi è arrivato anche lo stop alla Amstel Gold Race, la classica del Limburgo, in programma domenica 19 aprile.