Logo San Marino RTV

VL Pesaro, con Sassari comincia la Final Four per la salvezza

I biancorossi devono difendere i due successi di vantaggio su Pistoia e ricevono il lanciatissimo quintetto di Pozzecco. McCree recupera, Lyons in forse. Intanto Torino paga gli stipendi ed evita l'esclusione.

di Riccardo Marchetti
19 apr 2019
Ario CostaVL Pesaro, con Sassari comincia la Final Four per la salvezza
VL Pesaro, con Sassari comincia la Final Four per la salvezza - I biancorossi devono difendere i due successi di vantaggio su Pistoia e ricevono il lanciatissimo qu...

Per la VL Pesaro la vera notizia di questi giorni è arrivata da Torino, dove Forni, patron dell'Auxilium, ha saldato una delle due mensilità di stipendi arretrati: sciopero dei giocatori rientrato esclusione scongiurata, perciò la salvezza sarà da sudare sul campo. A partire dalla sfida interna di sabato con Sassari, che con Pozzecco in panca vola: 5 vittorie di fila in campionato, aggancio ai playoff e sbarco nella finale di Europe Cup, la prima nelle coppe della società. La VL però viene dalla bella prova in casa di Trento e ci crede, ancor più ora che alla truppa si aggiunge Dez Wells. "Purtroppo quest'anno Murray ha fatto un campionato di alti e bassi e abbiamo deciso di sostituirlo con Wells - dice il presidente della VL Ario Costa - di sicuro ha più esperienza, l'anno scorso ha giocato un buon campionato con Avellino quindi riteniamo che possa darci una mano per portare a casa questo importantissimo risultato. Murray rimarrà comunque a disposizione del tecnico, può essere che esca definitivamente o che si alterni con altri".

Oltre a Wells, Boniciolli avrà a disposizione anche il recuperato McCree, mentre Lyons resta in dubbio per l'infortunio all'occhio. Il suo crescendo tornerà comunque utile nelle successive, quando ci saranno la trasferta di Varese e le sfide salvezza con Reggio Emilia – travolta da Trieste – e Torino, che vincendo con Pistoia s'è quasi tirata fuori. La VL deve difendere il +2 sui toscani, che di fatto è un +4. In sintesi, due partite di vantaggio a 4 turni dalla fine. "Ogni partita è importantissima per ognuna delle squadre che affronteremo - aggiunge Costa - sappiamo che sono impegni decisivi sia quelli in casa che quelli fuori ma sappiamo che uno, almeno, dobbiamo portarlo a casa".