Logo San Marino RTV

SudTirol - Virtus Verona 1-0

Il secondo centro consecutivo di Petrella conferma il terzo posto in classifica per i bolzanini. La Virtus Verona interrompe la propria striscia fatta di quattro vittorie di fila.

di Alessandro Ciacci
27 ott 2019
SudTirol - Virtus Verona 1-0
SudTirol - Virtus Verona 1-0

Sembra averci preso gusto il SudTirol a fare la voce grossa in casa. Quarto successo consecutivo al “Druso” per gli uomini di Stefano Vecchi, si ferma invece la corsa della Virtus Verona che parte meglio: Cazzola per Casarotto che si coordina dal limite, strepitosa risposta di Cucchietti che alza la palla sulla traversa. I bolzanini prendono le misure e reagiscono: la punizione di Morosini chiama Giacomel alla respinta con la mano aperta poi la difesa della Virtus sparecchia male sul cross di Tait, ancora Morosini ci prova da posizione defilata ma l'estremo difensore veneto è attento. Tutto questo porta all'1-0 SudTirol: ripartenza veloce dei padroni di casa, Morosini va da Petrella che si inventa un gran diagonale e batte Giacomel. L'11 è in stato di grazia, secondo centro in campionato dopo quello di qualche giorno fa al “Manuzzi” contro il Cesena.

Ripresa. Sempre SudTirol: Tait calcia, la deviazione favorisce lo stesso Petrella che cerca il raddoppio, Giacomel glielo nega uscendogli sui piedi e salvando la Virtus Verona. Dall'altra parte i rossoblu hanno la chance per il pareggio ma il colpo di testa di Odogwu non inquadra lo specchio della porta. Gli ultimi tentativi dei veneti non creano problemi a Cucchietti, il SudTirol vince e si conferma al terzo posto a soli due punti dal Vicenza capolista