Logo San Marino RTV

Europa League: questa sera il ritorno Suduva-Tre Penne

Nessuna preoccupazione per i lituani che partono dal largo 0-5 dell’andata. Il tecnico del Tre Penne Stefano Ceci ricostruisce il centrocampo con gli inserimenti di Alex Gasperoni e Nicola Chiaruzzi al posto di Gai e Patregnani

30 lug 2019
Allenamenti Tre PenneAllenamenti Tre Penne
Allenamenti Tre Penne

Questa mattina alle 10.30 la riunione tecnica con la visione di alcuni video degli avversari. Una formazione ben costruita con l’inserimento di Croati come Tadic e Svrljuga, il serbo Zivanovic, il montenegrino Cadjenovic, i bosniaci Topcagic e Kerla. Il canadese Riketts. A questi vanno aggiunti i giocatori lituani di ottima qualità: due su tutti, Matulevicius cresciuto in Italia giovanili di Parma e Sampdoria, e soprattutto il gioiellino 19enne Paulius Golubickas.

Una squadra in testa alla Liga lituana con 42 punti in 17 incontri. 4 vittorie nelle ultime 5 in campionato. Il Suduva,non va dimenticato, mise in grandissima difficoltà la Stella Rossa nel turno precedente e dopo la formalità Tre Penne, si preparerà per centrare la qualificazione ai gironi della prossima Europa League. Da queste parti è il basket a farla da padrone ma proprio su questo club, il Suduva, c’è grande interesse anche in prospettiva. Per il Tre Penne si tratta della settima sfida in trasferta in campo Europeo.

Nel servizio l'intervista a Stefano Ceci, allenatore Tre Penne.

Dalla Lituania
L’inviato Lorenzo Giardi