Logo San Marino RTV

FSGC, il settore giovanile torna in campo

Parziale riapertura nel rispetto delle norme vigenti dalla prossima settimana

di Elia Gorini
22 mag 2020
@fsgc
@fsgc

In linea con le ultime disposizioni governative, che consentono la ripresa di allenamenti individuali anche per le discipline sportive collettive riguardanti atleti di interesse nazionale o agonistico, e comunque in osservanza di precisi protocolli sanitari approvati dal CONS e dall’Authority Sanitaria, la FSGC ha deciso riaprire i cancelli dei campi da gioco.

Inizialmente le attività, come da invito del Comitato Olimpico, e considerate le stringenti misure da rispettare, coinvolgeranno un numero limitato di ragazzi nell'orbita delle Nazionali. Saranno molto probabilmente le annate 2002, 2003 e 2004 quelle interessate per prime, in funzione dei rispettivi impegni internazionali UEFA di fine estate e inizio autunno 2020. A seguire è intenzione della FSGC procedere ad un graduale allargamento del numero di giovani calciatori ai quali sarà consentito svolgere le sedute di allenamento. Sarà dunque il turno delle annate 2005 e 2006, sempre con numero limitato di atleti delle Nazionali. 

Sarà necessario osservare un preciso protocollo. Gli atleti raggiungeranno il campo in maniera autonoma o accompagnati dai propri familiari, verranno accolti dallo staff e potranno entrare in campo seguendo una procedura semplice e sicura. Svolgeranno un lavoro individuale, utilizzando spazi dedicati. Gli spogliatoi non potranno essere utilizzati se non come deposito di materiale, e non sarà consentito alcun tipo di assembramento prima e dopo l’attività.