Logo San Marino RTV

Il riscatto del Tiro a Volo: Berti, a sorpresa, sale sul podio nel Double Trap

questa mattina la decisione di partecipare solo per far numero, al termine allo shoot off si mette al collo un bronzo del tutto inatteso. Ottava Alessandra Perilli

31 mag 2019
Gian Marco BertiNel servizio l'intervista a Maurizio Agostini
Nel servizio l'intervista a Maurizio Agostini

Le cose più belle sono quelle inattese deve aver pensato l’entourage del Tiro a volo sammarinese un po’ cupo dopo il quarto e quinto posto dei due quotatissimi sammarinesi Berti - Perilli nel Trap . Questa mattina l’iscrizione, come si dice in questi casi, più che altro per far numero. Poi accade che serie dopo serie si intuisce che per Alessandra è un allenamento, per Gian Marco che ogni doppio piattello tritato diventa sempre più interessante.
La classifica prima dell’ultima serie vede Berti terzo a quota 101. Qui cominciano a venire pensieri positivi ma tutti con i piedi per terra. Berti chiede una sorta di time out, e ci spiegherà poi lui cosa è successo. I maltesi, che si chiamano tutti Chetcuti, ma non hanno legami di parentela, Gian Luca oro e William argento sono inarrivabili. Resta il bronzo e per San Marino, in questa specialità è come l’oro. Cosa vuol dire essere slegati dalla pressione. Parità assoluta tra Gian Marco Berti e il cipriota Leontiou, ci vuole lo shoot off. Il cipriota al primo “rigore” spara fuori, al sammarinese basta sbriciolarne uno e sarà trionfo. Bronzo meno atteso meno aspettato il più bello anche per chi, come lo storico Team Official Maurizio Agostini, segue questa disciplina da una vita.

Nel servizio l’intervista a Maurizio Agostini Team Official Tiro a Volo

Da Budva L’inviato Lorenzo Giardi