Logo San Marino RTV

Cristina Righi LIBERA San Marino a conclusione della XXX Campagna Elettorale della Repubblica di San Marino

5 dic 2019
Cristina Righi LIBERA San Marino a conclusione della XXX Campagna Elettorale della Repubblica di San Marino

A compimento del progetto già enunciato nella quadrilogia pubblicata su La Serenissima e su RTV comunicati stampa sotto l’egida Cristina Righi LIBERA San Marino per l’azione democratica sociale e liberale riformista si intende promuovere all’interno del progetto sopramenzionato due azioni significative, perentorie e inderogabili 1) Prima azione: Riquadratura e mappatura di tutto il territorio della Repubblica di San Marino in particolare tutta la sezione dedicata all’agricoltura ed Eccellentissima Camera con una visualizzazione chiara e aggiornata compreso il sistema idrico-geologico, sistema fognante e circoscrizione di tutti i siti produttivi al fine di ricostituire una buona e giusta base sociale, economica e finanziaria. 2) Seconda azione: Censimento dettagliato con elenco completo di tutte le unità lavoro attualmente in stato di: disoccupati, non occupati, precari, in stato di disagio sociale, cassa integrazione, reintegro lavorativo ai fini di maturazione per i requisiti minimi per il pensionamento, fruitori di sussidiarietà o contributo per precario stato sociale e altre forme di difficoltà di inserimento sociale. Tutto questo fornisce materiale di studio e analisi per un progetto accessibile e compatibile per tutti i cittadini e per Libera: SISTEMA AGRORURALE IINTEGRATO, per il recupero e la riqualificazione di tutte le economie inscrivibili all’interno del comparto territorio- agricoltura- agroalimentare. In conclusione come da storico documentale conclamato, dallo sviluppo del dopoguerra, la Repubblica di San Marino ha fornito ad essa ed al territorio limitrofo dotazioni, tecnologie, maestranze, insediamenti produttivi e consumo delle proprie risorse naturali per far sì che si potesse redistribuire il più possibile uno stato di benessere, oggi più che mai dopo aver scialacquato, disperso, sperperato e distrutto in buona parte questo capitale di risorsa umana e finanziaria, ribadisco perentoriamente che il recupero della storia delle economie e la storia del suo popolo riparte solo e soltanto da questo messaggio: “Uno, due, tre .. tutti giù per terra, ripartiamo dalla terra insieme e uniti con Cristina Righi LIBERA San Marino”