Logo San Marino RTV

Carceri: la ricognizione della segreteria di stato

6 ott 2006
Ieri il segretario di stato alla Giustizia, Ivan Foschi, si è recato in visita al Carcere dei Cappuccini, per una ricognizione nella struttura ubicata in pieno centro storico. "Emerge una situazione di ritardo - commenta Foschi - rispetto agli standard europei, richiesti da Strasburgo". Alcuni interventi di manutenzione saranno effettuati in tempi brevi. C'è poi da decidere se ammodernare l'attuale struttura oppure trasferire il carcere in un altro edificio. Una valutazione che sarà effettuata, calcolando costi e benefici. Il segretario Foschi preannuncia anche la possibilità di ricorre ad una convenzione con carceri italiane, per fronteggiare eventuali situazioni di emergenza e di ipotetico sovraffollamento. Sul fronte legislativo, verrà riformato a breve il regolamento carcerario, prevedendo la possibilità di lavorare per i detenuti e anche un'apposita formazione professionale per i gendarmi addetti alla sorveglianza.