Logo San Marino RTV

Indagine internet

30 set 2003
Indagine internet
Internet sta rivoluzionando il mondo della comunicazione. E’ giunto il momento di comprendere come sta cambiando il settore dell’informazione con l’avvento dei nuovi media di rete. Sono sempre di più infatti le testate giornalistiche che si affidano al web producendo una versione on-line, aggiornata in tempo reale. Dunque la scelta è vasta e l’immediatezza nel carpire informazioni assicurata. Se si pensa poi che un giornale di carta stampata a metà giornata rischia già di essere datato! Dall’indagine condotta dalla segreteria di stato per l’informazione su come si informano i sammarinesi, risulta che il 24,6% degli intervistati legge giornali in internet, contro il 75,4% di coloro che non lo fanno. Un fenomeno che riguarda maggiormente le fasce giovani della popolazione, per un’età compresa tra i 18 e i 24 anni. Tendenza che tra l’altro è direttamente proporzionale al titolo di studio, in maggioranza di preparazione universitaria. Il 72,4% degli interpellati inoltre sa citare precisamente il portale, il sito o il titolo della testata. Per quanto riguarda in particolare la lettura in internet delle notizie su San Marino, emergono dati positivi: il 15,1% legge l’informazione sammarinese on-line tutti i giorni, l’8,1% più volte al giorno, il 45,3% lo fa saltuariamente ed il 5,8% solo in caso di eventi eccezionali, per un totale di 74,3% di adesioni. Solo il 25,6% dichiara invece di non essere interessato a documentarsi attraverso la rete. Una vera e propria caccia all’informazione, dunque, per un settore in continuo sviluppo. Un fenomeno che è segno distintivo di una nuova era della comunicazione, dove cambia il senso del tempo e i luoghi si avvicinano in un processo d’interazione sempre più stretto tra l’utenza e il mezzo telematico.