Logo San Marino RTV

Renzi al Meeting: "Anche per San Marino porte aperte del mercato unico europeo e libera circolazione delle persone"

Il Segretario di Stato agli Esteri al convegno clou sull'Europa insieme al ministro italiano Enzo Moavero Milanesi e ad Enrico Letta

di Francesca Biliotti
21 ago 2019
Il Segretario Nicola Renzi
Il Segretario Nicola Renzi

È uno dei temi tradizionali del Meeting, l’Europa. Così Giorgio Vittadini ha introdotto l’incontro clou della giornata. L’Europa che è al centro del dibattito di ogni governo, anche di quello che verrà in Italia. San Marino ha già scelto la sua strada, a tal proposito, conferma il Segretario di Stato Renzi, che è quella di una maggiore integrazione con l’accordo di associazione che, dice, dovrebbe concludersi nella prima metà del 2020. Un'intesa, ha sottolineato non senza emozione, che rappresenta già un unicum nella storia dell’integrazione europea e che vede il ruolo trainante di San Marino nel condurre le negoziazioni, per salvaguardare le esigenze di piccolo Stato. Qualcosa si è rotto nel rapporto tra l'Europa e il suo popolo, ha fatto notare Enrico Letta, “se viviamo il paradosso delle tre P, per cui nel periodo di massima pace e prosperità mai raggiunti viviamo un profondo pessimismo”. Eppure, ha concluso, solo insieme possiamo sperare che le grandi potenze che ci hanno chiusi in una tenaglia, Stati Uniti da una parte e Cina dall'altra, ci stiano a sentire. “La buona partecipazione alle ultime europee di maggio – ha terminato – ci dicono che qualcosa si sta muovendo”.


Nel video l'intervento di Nicola Renzi, Segretario di Stato agli Esteri


VEDI ANCHE:

L'intervento integrale del Segretario Nicola Renzi