Logo San Marino RTV

Bandi, finanziamenti e marketing territoriale per supportare l'entroterra riminese

18 set 2018
Bandi, finanziamenti e marketing territoriale per supportare l'entroterra riminese
Bandi, finanziamenti, brand e marketing territoriale. Continua l’azione a supporto dello sviluppo dell’entroterra riminese del Gal Valli Marecchia e Conca arrivando, al termine della stagione estiva, a tracciare un primo bilancio sule attività intraprese nella prima parte del 2018. In generale, con i bandi e i finanziamenti il Gruppo di Azione Locale ha voluto contribuire in maniera sostanziale e significativa al rinnovamento strutturale dei settori più rappresentativi del territorio: da quello terziario e extralberghiero, che comprende tutta la galassia delle strutture ricettive sparse nel territorio, per altro, sempre più ricercate dai turisti in tutto il Belpaese, a quello dell’agricoltura e dell’agroindustriale. Nella prima parte dell’anno un’attenzione particolare è stata riservata agli Enti Pubblici. I Comuni della Valmarecchia e della Val Conca hanno infatti presentato numerosi progetti di riqualificazione degli edifici e degli spazi adiacenti.

I NUMERI DEI BANDI

Nei primi sette mesi del 2018 il Gal Valli Marecchia e Conca ha finanziato le imprese del territorio con 677.452.12 euro nei settori agricoltura, agriturismo e agroindustriale. Ha pubblicato e chiuso il bando “Creazione e sviluppo strutture ricettive extralberghiere e all’aria aperta” sul quale sono state presentate 12 domande di contributo, ora in fase di istruttoria, per un totale di 1.245.122,90 Euro (finanziabili € 900.000,00 Euro).

Il Gruppo di Azione Locale ha poi emesso un bando rivolto ad Enti Pubblici, attraverso il quale i Comuni hanno potuto presentare 13 domande di contributo per progetti di riqualificazione di edifici e spazi pertinenziali (ora ancora in fase istruttoria), per un totale di 1.159.152,67 Euro (finanziabili 910.650,00) Euro, a beneficio della qualità della vita dei residenti e turisti.

Le attività messe in campo sino ad ora hanno portato alla richiesta di contributi per più di 3.000.000 di Euro capaci di generare investimenti per oltre 6.000.000 di Euro.

IL BRAND DEL TERRITORIO

Oltre a rappresentare un punto di riferimento per il supporto economico del territorio la mission del Gal Valli Marecchia e Conca è quella di costruire un nuovo brand per la promozione delle due valli. In questa direzione è stata intrapresa una vera e propria, azione di coinvolgimento del territorio, attraverso un percorso partecipato al quale hanno preso parte oltre 100 cittadini, partecipazione che ha rappresentato un prezioso contributo per la definizione dei caratteri identitari del territorio. Con lo slogan “Siamo alla ricerca di storie” il Gal ha proposto una modalità partecipativa che ha coinvolto moltissime persone appassionate di vicende, storie, personaggi che, nell’offrire le loro conoscenze, hanno contribuito ad un’analisi capillare delle potenzialità territoriali. Le storie “minori” che, sempre più appassionano il turista e possono rappresentare una risorsa per far conoscere il territorio in modo diverso ed attrattivo.

IMPRESA E INNOVAZIONE, IN AUTUNNO LO START UP WEEKEND

Il Gal ha avviato il programma dedicato al mondo dell’impresa e dell’innovazione, pubblicando il bando che sostiene l’avviamento di imprese extra-agricole, ancora aperto, ed organizzato per le giornate del 5 del 6 e del 7 ottobre lo “Start Up Week End”. L’evento dedicato a chi vuole fare impresa e innovazione, offrirà ai partecipanti un luogo (teatro di Novafeltria e sede Gal) dove confrontarsi con tutor ed esperti di settore per verificare se la propria idea d’impresa è sostenibile o dovrà essere modellata ed infine offrirà, alle idee concretizzabili, una consulenza gratuita in ambito amministrativo, fiscale e tecnico per accompagnare ed aiutare “l’idea” a diventare una vera impresa.

Il Gal inoltre è attivo anche con diversi progetti di rete, tra cui la Strategia Aree Interne, la Rete dei Paesaggi Rurali Storici e le azioni di cooperazione che sta programmando con il GAL Montefeltro Leader ed il Parco del Sasso Simone e Simoncello per uno sviluppo sinergico dell’area del Montefeltro.

Attualmente sono tre i bandi aperti, rivolti ad aziende agricole e persone fisiche – e molte altre azioni sono in cantiere e prenderanno forma nei prossimi mesi. Tra questi la pubblicazione del bando per la qualificazione del patrimonio paesaggistico e storico e la cooperazione con altri Gal regionali per la promozione unificata della rete sentieristica.

Infine sono in fase di avvio ulteriori azioni, legate in particolare alla promozione e alla fruizione del territorio, che offriranno nuovi strumenti per chi si occupa di sviluppo turistico.