Logo San Marino RTV

"Essere donna in Italia", se ne parla nella tavola rotonda della notte bianca dell'Università di San Marino

25 mag 2017
"Essere donna in Italia", se ne parla nella tavola rotonda della notte bianca dell'Università di San Marino
Accademici, giornalisti e artisti a confronto nell'Aula Magna dell'Ateneo il 9 giugno prossimo Il ruolo delle donne nell’Italia contemporanea, il modo in cui vengono rappresentate sui media, i rapporti familiari e professionali di cui sono protagoniste, nei quali la parità con gli uomini appare ancora lontana. Questi i punti di partenza della tavola rotonda che alle 17:30 del 9 giugno, nell’ambito della Notte Bianca dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, raccoglierà nell’Aula Magna dell’Ateneo tre personalità provenienti da ambiti accademici, artistici e giornalistici, per offrire punti di vista diversi e complementari. Durante il confronto interverranno infatti Giovanna Cosenza, docente del dipartimento di Filosofia e Comunicazione dell’Università di Bologna, nonché direttrice del Master in Comunicazione e New Media dell’Ateneo del Titano, il giornalista Federico Taddia, autore del libro “Il maschio è inutile”, e l’artista Chiara Rapaccini,
collaboratrice di testate come Il Corriere della Sera e La Repubblica, vincitrice nel 2016 del Premio Andrea Pazienza come miglior autrice web.
“Verrà proposta una riflessione sui ruoli di genere nella società contemporanea con un focus particolare sul contesto italiano, nel quale si verificano fenomeni che vedono, per esempio, le donne guadagnare meno degli uomini a parità di istruzione”, spiega Cosenza. “Nel mio contributo parlerò fra le altre cose della rappresentazione dell’uomo e della donna nelle pubblicità, un ambito
che di recente mi ha visto entrare a far parte dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria”, organismo nazionale che raccoglie e valuta le segnalazioni in merito a campagne potenzialmente offensive, volgari o ingannevoli.
La tavola rotonda, moderata dal direttore dell’emittente San Marino RTV Carlo Romeo, è riassunta nel titolo “Ricucire il mondo”, scelto come slogan dell’edizione 2017 della Notte Bianca dell’Università di San Marino e capace di sintetizzare i ruoli e le sensibilità femminili in ambiti sociali, scientifici, artistici e non solo.
L’ingresso è gratuito per tutti gli eventi in calendario. L’iniziativa è patrocinata dalle Segreterie di Stato Istruzione e Cultura, Affari Esteri, Finanze e Bilancio, Industria, Sanità, Territorio e Turismo.