Logo San Marino RTV

Femminile: domenica la trasferta più breve dell’anno per Canini e compagne

16 mar 2018
(@Fsgc)
(@Fsgc)
Non sono ammessi passi falsi, non più: a sette giornate dalla fine, ogni punto guadagno o perso rispetto alla concorrenza può risultare di straordinaria importanza. A partire da quelli messi in palio dalla sfida del Nicoletti di Riccione, che proprio per gli impegni della formazione maschile impegnata nel campionato di Eccellenza, ospiterà la sfida di Serie B femminile non prima delle 16:30.

Il recente tris ai danni dell’Unterland Damen ha consentito alla San Marino Academy di consolidare la quinta posizione e di rimanere agganciata al treno delle prime che continuano a marciare a ritmo spedito. Vietato abbassare la guardia per le biancoazzurre, anche contro una formazione – il Riccione – che attualmente occupa l’ottava posizione con 35 punti raccolti sin qui. Guai a sottovalutare un derby, pure piuttosto sentito. I precedenti stagionali (uno in Coppa Italia) sono terminati in perfetta parità. All’andata, nell' 1-1 dell’Ezio Conti di Dogana, fu Fulvia Dulbecco ad aprire le marcature nel primo tempo, con rete del pareggio ospite siglata da Veronica Battelani nella ripresa. In vista dell’attesa sfida contro le cugine della Perla Verde abbiamo ascoltato il pensiero della centrocampista biancoazzurra, Rosita Fratti.

Q.: I tre punti raccolti contro l’Unterland Damen sono stati una buona iniezione di fiducia in vista del rush finale?
A.: “Domenica scorsa abbiamo portato a casa un’altra bella vittoria; siamo scese in campo con la giusta mentalità, la stessa che ci servirà da qui alla fine per poter puntare al terzo posto”.

Q.: Prossimo appuntamento la sfida contro le cugine del Riccione.
A.: “Essendo un derby non sarà di certo una partita qualunque. È una gara molto sentita, per questo motivo mi aspetto novanta minuti di gioco intensi e combattuti”.

Q.: Le prossime avversarie si sono rivelate un ostacolo duro anche nei precedente incontri disputati in stagione?
A.: “Il Riccione ha già dimostrato di poterci mettere in difficoltà, servirà scendere in campo giocando da squadra e restando concentrate fino alla fine”.

Q.: Lo sprint finale è quasi lanciato, cosa serve in questa seconda decisiva parte di torneo?
A.: “Restano sette partite che hanno il sapore di sette finali; sarà importante crederci fino alla fine per agguantare il terzo posto a coronamento di una grande stagione”.


Scenderà invece in campo domani la Primavera di Zaghini, che il suo derby col Riccione l’ha disputato in settimana. Nel palinsesto del sabato c’è la Jesina all’ora dell’aperitivo: alle 17:30 il calcio di inizio di una sfida che servirà soprattutto alle marchigiane, insieme a San Zaccaria e Riccione le uniche alternative al dominio del Sassuolo A.

Sfida casalinga per le Esordienti, che domani pomeriggio (ore 16:00) attendono la Polisportiva Garden a Faetano – inseguendo l’ennesima vittoria stagionale.

Domattina, al solito, si terrà il raduno dell’Under 8 – arrivato al suo settimo appuntamento in questo anno solare –. Rispettato anche l’orario: si inizia alle 8:15.


FSGC | Ufficio Stampa