Logo San Marino RTV

Guardia di Rocca: resoconto operatività 2018

21 gen 2019
Guardia di Rocca: resoconto operatività 2018
Nell’anno appena trascorso, nella sfera delle proprie competenze, il Corpo della Guardia di Rocca ha indirizzato principalmente la sua attività sui servizi di prevenzione e sicurezza, di controllo sul trasporto transfrontaliero di denaro contante e strumenti analoghi, in quella del controllo sulle merci in entrata, nonché nei consueti servizi di rappresentanza e vigilanza presso le Sedi Istituzionali.
Nello specifico ha effettuato:

5.489 ore di pattugliamento diurno sul territorio;
4.070 persone controllate di cui 1.890 sono state sottoposte ad ispezioni mirate a contrastare il fenomeno del trasporto di denaro contante e strumenti analoghi;
70 Procedimenti Penali accesi c/o la Cancelleria Penale del Tribunale Unico;
9 arresti di persone ricercate;
19 persone denunciate per la detenzione e assunzione di sostanze stupefacenti;
7 persone denunciate per guida con assicurazione scaduta;
7 veicoli sequestrati per mancanza di copertura assicurativa;
3 segnalazioni di reato nell’ambito del contrasto alla violenza di genere;
64 Carte di Circolazione ritirate per revisione scaduta o per revisione straordinaria;
15 Patenti di Guida ritirate;
285 sanzioni amministrative per violazione al Codice della Strada;
24.496,50 € riscossi per violazioni al Codice della Strada.
Sono state raccolte 148 denunce così suddivise:
15 denunce di furto;
12 denunce per carte di credito clonate;
1 denuncia di persona scomparsa;
12 denunce per danneggiamento, lesioni e minacce;
108 denunce di smarrimento.
247 sono le armi da fuoco prese in consegna al confine di Stato di Dogana;
17 scorte ai vettori portavalori;
31 scorte a mezzi provenienti dall’Italia e diretti al Provveditorato di Stato;
64 interventi per allarmi furto e/o rapina;
26 interventi per liti;
2 interventi per tentato suicidio;
66 interventi su incidenti stradali;
43 interventi di sopralluogo per danneggiamento;
1 intervento per suicidio;
20 servizi di controllo e prevenzione nel centro storico in concomitanza delle festività natalizie con orario 10,00 – 19,00;
15 interventi per “Codice Blu”;
78.740 visti telematici per l’importazioni di merci in territorio;
6.329 documenti doganali appurati con sistema NTCS;
1.576 controlli c/o le attività economiche;
86 segnalazione inviate all’Ufficio Tributario per irregolarità riscontrate sulle importazioni;
31 Servizi di Rappresentanza.

Con il supporto della Compagnia di Artiglieria è stato svolto il tradizionale Servizio di Sentinella e Cambio della Guardia; ininterrottamente dal 01 luglio al 30 settembre.
Il Corpo ha garantito il servizio di vigilanza a Palazzo Begni, sede delle Segreterie di Stato di Esteri e Finanze, dal lunedì al venerdì, con orario 8/18,15 e al Tribunale Unico sempre dal lunedì al venerdì per un totale di 41,15 ore settimanali.