Logo San Marino RTV

Il bilancio del Fridays for Future San Marino dopo il Terzo Sciopero Globale

29 set 2019
Il bilancio del Fridays for Future San Marino dopo il Terzo Sciopero Globale

A distanza di qualche giorno dall’evento Fridays for Future San Marino, in quanto organizzatori dell’evento vogliamo dire grazie di cuore a tutte le persone, soprattutto bambini e ragazzi, che hanno partecipato alla manifestazione. Diverse classi, dalle elementari alle scuole superiori, si sono unite per marciare in occasione del Terzo Sciopero Globale per il Futuro. La marcia è partita a piedi da Piazza Grande a Borgo Maggiore, per poi arrivare sul Pianello e continuare la manifestazione con installazioni, letture, performance e musica durante la mattinata. Gli alunni delle scuole non si sono limitati alla partecipazione, ma hanno portato il loro contributo preparando cartelloni e scritte inerenti al problema climatico e in particolar modo contro l’uso della plastica. Ricordiamo che il Fridays for Future non vuole essere un evento fine a se stesso, da dimenticare e riproporre solo una volta all’anno: esso è semplicemente il simbolo di un lavoro quotidiano e meno visibile che tanti vogliono portare avanti nella vita di ogni giorno, per il rispetto dell’ambiente e la tutela del pianeta. Per continuare a farlo chiederemo la collaborazione di tutte le persone interessate e sensibili al problema, oltre che di scuole e istituzioni. Venerdì 27 settembre inoltre un gruppo di rappresentanti di Fridays For Future San Marino ha incontrato gli Ecc.mi Capitani Reggenti: si è trattato di un confronto sul percorso fatto dal Movimento Fridays For Future, un percorso partito a marzo scorso con il primo sciopero e continuato a piccoli passi, anche con la presentazione e approvazione dell’Istanza d’Arengo sulla partecipazione della società civile al tavolo di lavoro per l’Agenda 2030. L’Agenda 2030 è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Essa ingloba 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile in un grande programma d’azione per un totale di 169 target o traguardi. Tra questi vi è la lotta alla povertà, l’eliminazione della fame e il contrasto al cambiamento climatico, per citarne solo alcuni. “Obiettivi comuni” significa che essi riguardano tutti i Paesi e tutti gli individui: nessuno ne è escluso, né deve essere lasciato indietro lungo il cammino necessario per portare il mondo sulla strada della sostenibilità. Per questo intendiamo continuare a lavorare concretamente non solo sull’ambiente ma anche sugli obiettivi di sviluppo sostenibile per essere un ponte tra i giovani, la società civile e la politica. Ricordiamo infine che Fridays For Future è un movimento apartitico, e che ci dissociamo da eventuali strumentalizzazioni fatte dai partiti. Pensiamo che il modo migliore che ha la politica per dimostrare il proprio interesse verso l’ambiente, il cambiamento climatico e il futuro dei più giovani sia quello di applicare concretamente nuove leggi e regolamenti per proteggere e tutelare il pianeta, dalle più piccole azioni quotidiane fino a provvedimenti che possano innescare un grosso cambiamento nel nostro modo di vivere, consumare, produrre: non si è mai troppo piccoli per fare la differenza.

c.s. Fridays For Future San Marino