Logo San Marino RTV

Il Comitato Scientifico di San Marino Innovation cresce: nasce un nuovo tavolo di lavoro per Tech Entrepreneur

12 set 2019
Il Comitato Scientifico di San Marino Innovation cresce: nasce un nuovo tavolo di lavoro per Tech Entrepreneur

Il Comitato Scientifico dell’Istituto per l’Innovazione della Repubblica di San Marino è stato costituito per fungere da organo di consulta societario al fine di supportare le attività di sviluppo promosse dall’Istituto stesso e prevede dei Tavoli Tecnici dedicati a temi specifici e complessi. Il Comitato Scientifico dell’Istituto e formato da cinque membri effettivi nominati dall’Assemblea dei Soci che hanno il compito coordinare i lavoro e stabilire le direttive di ricerca. Ad oggi le nomine sono Sergio Mottola, Direttore del Comitato Scientifico, Sara Noggler, Coordinatore del Tavolo Tecnico Blockchain, Alessandro Zanotti, Coordinatore del Tavolo Tecnico Agenzia per lo Sviluppo Digitale, Marco Busi e Alessandro Palombo rispettivamente per i temi legati alla ricerca e alla crescita delle iniziative di innovazione. Inoltre è formato da Membri Onorari nominati dal Consiglio di Amministrazioni che prestano la loro attività pro-bono. I Tavoli Tecnici attivi - Tavolo Tecnico Blockchain e Tavolo Tecnico Agenzia per lo Sviluppo Digitale - hanno visto l’adesione e l’attiva partecipazione di vari attori del mondo dell’innovazione quali aziende consolidate a livello internazionale, professionisti, studi legali di primaria importanza, docenti e rappresentanti del settore pubblico. Siamo lieti di annunciare la nascita di un nuovo Tavolo di lavoro che affiancherà gli altri due - coordinato da Alessandro Palombo - “Ecosystem Growth and Consolidation”, dedicato alla crescita e al supporto dell’ecosistema tech sammarinese: un tavolo specifico rivolto al mondo degli operatori internazionali che lavorano nel campo dell’innovazione, Venture Capital, acceleratori, advisors e community managers. “San Marino Innovation ha l’ambizioso obbiettivo di qualificare la Repubblica come giurisdizione ideale per gli imprenditori del mondo delle tecnologie innovative di tutto il mondo, nonché come giurisdizione ideale per progetti blockchain coniugando standard di alta trasparenza e stabilità per imprese. Per riuscire ha necessità di raccogliere il contributo di chi questo mondo lo vive in prima persona negli hub internazionali.” dichiara Sergio Mottola, Executive Chairman San Marino Innovation.

Il Tavolo Tecnico del Comitato Scientifico - Ecosystem Growth and Consolidation- seleziona profili internazionali appartenenti alle seguenti categorie: Venture Capital e Asset Manager in fintech, Acceleratori e Incubatori del mondo Startup e professionalità con un track record comprovato nel supportare la crescita di ecosistemi che hanno rapporti con operatoti e rappresentanze governative che aiutino l’Istituto a rafforzare il suo network internazionale promuovendo le peculiarità di San Marino. “Con il neo-nato Tavolo, intendiamo promuovere attività di supporto dell’ecosistema attraverso una visione di sistema inclusiva e aperta, selezionando figure internazionali strategiche, dotate di esperienza e solido trackrecord per supportare su scala internazionale l’ecosistema sammarinese.” – aggiunge Alessandro Palombo, già membro del Comitato Scientifico e del Tavolo Tecnico Blockchain di San Marino Innovation, e da oggi Coordinatore del nuovo Tavolo Tecnico - “Sono lieto di avviare i lavori con tre membri del tavolo provenienti da aree diverse quali Korea-Seoul, Hong-Kong e Malta-Montecarlo, che porteranno al tavolo differenti esperienze nel settore dell’innovazione in qualità di investitori. In particolare, sono lieto di favorire un dialogo tra San Marino e la Corea del Sud, Paese strategico per l’ecosistema blockchain mondiale”. I primi tre membri del Tavolo Tecnico sono Hadrien Majoe, Investor e VC nel mondo blockchain, Ernst Lee, Auster Fund e Professore di Blockchain e Eddy Travia, CEO and cofounder Coinsilium group (NEX:COIN). L’Istituto ringrazia gli attuali e i nuovi membri per il continuo costruttivo contributo apportato alle attività attraverso il Comitato Scientifico e i Tavoli Tecnici - che attraverso un lavoro sinergico, stanno permettendo di consolidare l’ecosistema innovativo in Repubblica e generare ricadute positive per tutto il Paese. L’Istituto per l’Innovazione - attraverso il Comitato Scientifico e i Tavoli Tecnici - punta sempre più ad attrarre professionalità di alto livello,che possano, attraverso un lavoro sinergico, consolidare l’ecosistema innovativo in Repubblica e generare ricadute positive per tutto il Paese.