Logo San Marino RTV

Interruzioni di gravidanza, Rete interroga il Governo

25 set 2018
Interruzioni di gravidanza, Rete interroga il Governo
Interrogazione per richiedere al Congresso di Stato l’acquisizione – presso le strutture sanitarie pubbliche italiane del circondario – dei dati riguardanti le interruzioni di gravidanza praticate (nel 2017 e negli anni precedenti) da donne cittadine sammarinesi o residenti in Repubblica – depositata il 21 settembre 2018

In considerazione della totale mancanza di dati interni al nostro sistema relativi alle Interruzioni Volontarie di Gravidanza delle donne sammarinesi;
con l’obiettivo di cominciare ad inquadrare l’incidenza degli accessi delle donne sammarinesi nelle strutture del circondario;
in virtù dei rapporti di collaborazione esistenti tra l’ISS e le strutture sanitarie dell’Emilia Romagna

si richiede al Congresso di Stato che si attivi, per il tramite della Segreteria di Stato per la Sanità,

per reperire presso le strutture sanitarie pubbliche del circondario (Rimini, Bologna, altro) il dato in forma aggregata relativo al numero delle interruzioni di gravidanza praticate da donne cittadine o residenti nella Repubblica di San Marino nel 2017 e, ove possibile, negli anni precedenti;
ove possibile, a seconda delle eventuale disponibilità delle strutture interpellate, per reperire ogni ulteriore dato utile relativo alle Interruzioni Volontarie di gravidanza (fasce di età, stato civile, motivazioni, ecc)

Comunicato stampa
Movimento RETE