Logo San Marino RTV

Marlù Gioielli: Tra gioielli, girasoli e solidarietà, la convention nazionale Marlù

26 lug 2018
Marlù Gioielli: Tra gioielli, girasoli e solidarietà, la convention nazionale Marlù
Tre giorni di incontri e workshop per la rete marketing e commerciale italiana di Marlù Gioielli. Nella serata conclusiva, alla "Locanda i Girasoli", donati 4 mila euro alla Onlus riminese “La prima Coccola”. Nel 2017 boom di contatti on line: il sito Marlù ha contato 241mila contatti, 2 milioni e 200 mila su Facebook, le campagne social hanno raggiunto picchi di 1 milione di visualizzazioni. Ultima frontiera, il negozio virtuale: una App che consente un viaggio 3d nel mondo Marlù.

Continuano crescita e espansione di Marlù Gioielli. Il brand sammarinese, creato dalle sorelle Fabbri, Morena, Monica e Marta, aumenta ogni anno in doppia cifra il volume della sua produzione. Nello scorso anno il sito Marlù ha raggiunto 250 mila contatti, cifra che si alza a 2 milioni e 200 mila visualizzazioni su Facebook e compagne virali e interattive con picchi di 1 milione di contatti. L’impresa “rosa” delle tre Fabbri è oggi presente in tutta Italia con 18 store monomarca e una presenza in più di 1200 punti vendita seguiti da una rete marketing e commerciale di 150 collaboratori.



A loro sono stati dedicati i tre giorni della convention annuale, conclusasi ieri (25 luglio) con un seminario dedicato allo sviluppo del settore franchising. Nel programma degli incontri, anche una serata di gala, tra cena e pic-nic, nello scenario della “Locanda i Girasoli” di Misano Adriatico, accompagnata da un live set degli “SMOMA”, con la loro proposta di “unconventional glam music”.

Nell’occasione le sorelle Fabbri hanno consegnato ai volontari della Onlus riminese “La prima Coccola”, i primi 4 mila euro raccolti quest’anno per sostenere la loro attività. Cifra proveniente dalla vendita al pubblico della linea di gioielli a loro dedicata da Marlù. L’associazione opera all’interno dell’Unità Operativa di Terapia Neonatale dell’ospedale di Rimini, diretta dalla dottoressa Gina Ancora, e offre aiuto a sostegno a bimbi nati pretermine e ai loro familiari.

Comunicato stampa
Ufficio Stampa Marlù