Logo San Marino RTV

Partenza carica di energia per Riminiwellness 2017

1 giu 2017
Partenza carica di energia per Riminiwellness 2017
Rimini, 1 giugno 2017 – Con la carica di migliaia di persone si è aperta questa mattina la dodicesima edizione di RiminiWellness, la prima organizzata da Italian Exhibition Group, che fino domenica 4 giugno animerà di energia positiva la Fiera di Rimini e la riviera romagnola.

La cerimonia di inaugurazione è stata aperta da una spettacolare esibizione di calisthenics del Team Burningate, mentre al taglio del nastro sono intervenuti l’assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna Andrea Corsini e il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi. Insieme a loro due olimpionici del nuoto del calibro di Federica Pellegrini e Simone Sabbioni e il managemente di IEG: il Presidente Lorenzo Cagnoni, il Vicepresidente Esecutivo Matteo Marzotto e il Direttore Generale Corrado Facco.

“RiminiWellness – ha detto il presidente di Italian Exhibition Group Lorenzo Cagnoni - è una manifestazione che in 12 anni è diventata leader assoluta nel suo campo, e lo ha fatto facendo proprie le ragioni storiche del successo del nostro turismo: organizzazione, accoglienza, movimento, benessere. Sono i numeri e i fatti a dare la dimensione del nostro successo: 270.000 presenze attese tra operatori, buyer e appassionati, 80 paesi diversi rappresentati e oltre 400 espositori. Il meglio di un settore che produce un giro d’affari di 2 miliardi di euro, e in costante crescita”.
E poi, ha annunciato: “Questa è la prima edizione a marchio IEG, la società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza: da questa unione è scaturita una spinta propulsiva che si concretizzerà in MOVE!, un nuovo evento, che si terrà il 28 e il 29 ottobre, in programma a Vicenza, in un altro territorio, il Veneto, da sempre fortemente vocato al benessere e all’attività fisica”. (N. d. R. – nota specifica sotto e in allegato).

“Energia e libertà – ha continuato il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi - sono due parole chiave fondamentali, che Rimini come capitale del turismo ha fatto proprie traducendole in opportunità economiche e di lavoro. Bisogna scommettere, e Rimini lo sa fare. La nostra è una città che si sta rigenerando, a partire ad esempio dal Parco del Mare che sarà la più grande palestra a cielo aperto del Mediterraneo. E’ proprio questo il vero wellness, quello che finisce per portare anche buone relazioni sociali e umane”.

“In questi 12 anni – ha ricordato l’assessore al Turismo dell’Emilia-Romagna, Andrea Corsini - abbiamo affermato la Romagna come polo del benessere, e il benessere oggi è il vero lusso. Benessere non vuol dire solo vacanza attiva o grandi eventi sportivi, ma anche un ambiente ideale per trascorrere le proprie vacanze: benessere sono anche i paesaggi e le vedute rinascimentali. Questo obiettivo è condiviso da tutta l’Emilia-Romagna, e non a caso abbiamo infatti una legge regionale che aiuta la promozione della Wellness Valley”.

Sul palco, affascinata dalla folla accalcata attorno a lei, Federica Pellegrini ha commentato: “Per chi come me ha fatto dello sport la propria ragione di vita, anzi la propria vita, è bellissimo vedere così tante persone partecipare ad un evento dedicato al wellness e all’attività sportiva, e spero siano sempre di più: lo sport fa bene al corpo e alla mente”.

Infine, Simone Sabbioni: “Dopo il record italiano dello scorso anno voglio riconfermarmi per essere convocato ai mondiali di Budapest, anche se l’inverno non è stato facile per alcuni problemi fisici. Mi alleno in media 12 chilometri al giorno, tutti i giorni dell’anno, di cui almeno quattro a dorso, la mia specialità, probabilmente una delle più faticose. Ma qui mi rigenero!”.

Una festa di energia positiva, dunque, con circa 400 aziende tra dirette e rappresentate, 500 presenter da tutto il mondo, 45 palchi sempre attivi, 350 mq di vasche. E tante, tantissime novità: dall’allenatore virtuale a quello interconnesso al mondo, dal massaggiatore tascabile alle discipline in acqua più accattivanti.

E, una volta spente le luci del quartiere fieristico, si accenderanno quelle di RiminiWellness Off tra incontri, eventi all'aperto, feste on the beach e nei locali della riviera.


nota stampa

DALL’ENERGIA DI RIMINIWELLNESS NASCE “MOVE!”


Rimini, 1 giugno 2017 – Dal palcoscenico inaugurale di RIMINIWELLNESS 2017 (fiera di Rimini, 1-4 giugno) la manifestazione leader che unisce divertimento, benessere e business è stata annunciata oggi la nascita di MOVE! il nuovo evento autunnale dedicato al fitness e allo sport che andrà in scena alla fiera di Vicenza i prossimi 28 e 29 ottobre.

Progettata, organizzata e gestita da IEG – Italian Exhibition Group SpA, la società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, MOVE! sarà l’ideale estensione di RiminiWellness e si porrà come virtuoso proseguimento e brillante declinazione territoriale di quello che, da 12 anni, è il più atteso e importante appuntamento del settore.

“MOVE! - annuncia il Direttore Generale di IEG, Corrado Facco – ben s’inserisce nel solco delle manifestazioni active della nostra Società, appuntamenti leader e di richiamo internazionale che, ad oggi, attirano un pubblico non lontano dal milione di presenze. Il nostro expertise nel settore anticipa e accompagna il mercato e il nostro costante lavoro di ricerca e progettazione porta all’individuazione di format su misura per aziende e visitatori: basti pensare che MOVE! si terrà in un contesto spazio-temporale ideale: gli oltre 3,6 milioni di veneti che praticano regolarmente sport e attività fisica, pongono infatti la regione al terzo posto nella classifica delle regioni più in forma d’Italia con il 41,3% della popolazione che dichiara di praticare sport, contro il 32% della popolazione attiva a livello nazionale”.

A questi dati già significativi se ne aggiungono ulteriori che, riferiti più in generale al movimento parlano di 1,6 milioni di persone che, nel Veneto, affermano di condurre con buona frequenza attività collegate al benessere fisico, si tratta del 34,5% della popolazione contro il 27,7% del dato nazionale.
Ne è conseguenza il primato che la regione detiene per numero di palestre presenti sul territorio, secondo solo alla Lombardia, pari al 10% del totale delle palestre a livello nazionale.

“MOVE! – prosegue Facco - si pone dunque come la risposta più autorevole e mirata a una esigenza marcata del territorio. Uno spazio dove far crescere il business di aziende e operatori, intercettando e valorizzando le tendenze e le inclinazioni di un pubblico sensibile e attento”.

Ricalcando il vincente modello di RiminiWellness, MOVE! si rivolge con la medesima attrattività ai professionisti e al pubblico.
Al pubblico degli appassionati di sport, agli sportivi occasionali e a coloro che non si sono mai avvicinati all’attività fisica, offre la possibilità di provare numerose discipline e seguire workshop di ogni tipologia e livello, conoscere le nuove tendenze nel settore, dall’abbigliamento al cibo agli accessori, affiancarsi a uno stile di vita attivo e dinamico, improntato alla salute, alla corretta alimentazione e alla cura del corpo e della mente.
Per gli operatori professionali, dai personal trainer ai presenter, dalle palestre ai centri sportivi, dalle scuole di ballo alle federazioni e associazioni sportive, l’evento rappresenterà un’occasione formidabile, calendarizzata nel momento più strategico della stagione: all’inizio dell’autunno quando vengono richiesti un refill di attrezzi e un rinnovamento nel palinsesto di attività per il nuovo anno, in linea con le novità proposte dai migliori presenter italiani e internazionali.


“E c’è - conclude il Direttore Generale di IEG - un’ulteriore, significativa concomitanza. MOVE! Viene lanciata nell’anno, il 2017, che vede Vicenza Città Europea dello sport. La provincia veneta rappresenta quindi la cornice ideale della manifestazione mentre questa costituirà una ulteriore opportunità per la città inserendosi perfettamente in un ideale palinsesto che coinvolgerà l’intero territorio con eventi, appuntamenti, spettacoli”.