Logo San Marino RTV

Lo sviluppo del turismo culturale e religioso

10 mag 2018
Lo sviluppo del turismo culturale e religioso
La Segreteria di Stato per il Turismo ha il piacere di comunicare che, nella giornata di ieri, è giunto in Repubblica il primo gruppo di 34 turisti filippini. Guidati da Monsignor Alfredo Madlangbayan e dal Reverendo Emmanuel Vergara, questo gruppo apre le strade della nostra Repubblica alle dinamiche del turismo religioso del grande arcipelago filippino. La nostra particolarità di essere uno Stato fondato da un Santo dimostra, quindi, se adeguatamente promosso, di essere motivo di interesse per i paesi dalle profonde tradizioni cattoliche come le Filippine.
Anche in questo caso, grazie all’intervento del nostro Ambasciatore presso l’ASEAN e del nostro Console Generale a Manila l’agenzia di viaggio Tac Tours ha espressamente richiesto al suo tour operator di riferimento di inserire un pernottamento nella nostra Repubblica, tra la precedente visita a San Giovanni Rotondo e quella successiva a Venezia, all’interno del pacchetto di viaggio “Marian Pilgrimage”.
La cerimonia di benvenuto è stata presenziata dal Segretario di Stato Augusto Michelotti, il quale ha augurato a tutti i turisti filippini una piacevole permanenza in Repubblica.
Il pernottamento in oggetto e tutti quelli passati di cui è stato dato comunicato sono, dunque, il frutto del lavoro delle nostre missioni diplomatiche e consolari all’estero in sinergia con le Segreterie di Stato e l’Ufficio Turismo. Tale lavoro si basa su una ben precisa metodologia organizzativa che vede il suo culmine nella costruzione di rapporti con le principali agenzie di viaggi locali che a loro volta richiedono espressamente a chi si occupa della predisposizione della logistica del viaggio (i tour operator) di inserire il pernottamento nella nostra Repubblica, pernottamento altrimenti non previsto dai tour operator nella loro offerta originale. Naturalmente, sia le Segreterie di Stato che le nostre Missioni diplomatiche e Consolari si stanno occupando anche della costruzione di buoni rapporti con i grandi tour operator internazionali e l’Ufficio Turismo ha avviato un’azione atta a favorire le relazioni tra i tour operator sammarinesi e le agenzie di viaggio all’estero.
Continua, dunque, la virtuosa sinergia tra questa Segreteria, l’Ufficio Turismo e la Segreteria di Stato Affari Esteri verso l’ambizioso obiettivo di attrarre e al contempo fidelizzare i nuovi flussi turistici provenienti dai paesi asiatici. Il progetto di internazionalizzazione della Repubblica di San Marino non può prescindere da un ampliamento e diversificazione dei flussi turistici e la metodologia di lavoro intrapresa nel continente asiatico sta dimostrando di avere solide basi per potere essere gradualmente applicata nel resto del mondo. L’opera di coinvolgimento degli operatori turistici sammarinesi in questo progetto è stata altresì avviata da questa Segreteria e costituisce un imprescindibile pilastro per il successo delle operazioni.