Logo San Marino RTV

Al via "Calcio per la pace". Da Israele giovani calciatrici di religione diversa imparano a conoscersi

di Filippo Campo Antico
27 ago 2019
Nel video l'intervista a Giorgio Gasperoni, uno degli organizzatori dell'evento
Nel video l'intervista a Giorgio Gasperoni, uno degli organizzatori dell'evento

Al via "Calcio per la pace". Una settimana ricca di appuntamenti per le 15 ragazze arrivate da Israele. La loro estrazione culturale e religiosa è differente: ebraica, mussulmana e drusa. Ma con una passione che le accomuna: quella per il pallone. L'obiettivo è quello di lanciare una messaggio d'integrazione. Le ragazze saranno coinvolte in appuntamenti culturali e sportivi. Le giovani atlete hanno già visitato la Casa del calcio, quartier generale della Federcalcio sammarinese. Saranno, poi, invitate ad allenarsi con le coetanee della San Marino Accademy e a partecipare ad attività aggregative come la mattinata all'Adventure park e la visita nel centro storico di San Marino.  

Nel video l'intervista a Giorgio Gasperoni, uno degli organizzatori dell'evento