Logo San Marino RTV

Omicidio supermercato: 30 anni a Paulin Nikai

5 mar 2016
Paulin Nikai
Paulin Nikai
Trent'anni, escluse le aggravanti della premeditazione e dei futili motivi. Nella serata di ieri la Corte d'Assise del Tribunale di Rimini ha condannato Paulin Nikai, camionista albanese di 36 anni, per l'omicidio del giovane connazionale Zyberi Nimet il mattino del 17 marzo 2014, nel parcheggio del Conad di Misano Adriatico (Rimini), davanti alla moglie incinta della vittima e ad altri clienti del supermercato. Il sostituto procuratore Marino Cerioni aveva chiesto l'ergastolo nella scorsa udienza. Per i suoi legali Cesare e Roberto Brancaleoni, l'albanese agì per difendersi: tra le due famiglie era scattata una faida che secondo il codice del "kanun" doveva finire nel sangue. Ieri sera, dopo cinque ore e mezza di camera di consiglio i giudici togati e quelli popolari hanno deciso la condanna a 30 anni. La difesa ha annunciato ricorso in appello.