Logo San Marino RTV

Rimini: esplodono ordigni bellici al confine con San Marino, caos in via Marignano

12 nov 2014
Rimini: esplodono ordigni bellici al confine con San Marino, caos in via Marignano
Rimini: esplodono ordigni bellici al confine con San Marino, caos in via Marignano
Si sono innescati e poi esplosi in un terreno agricolo, a ridosso della strada, alcuni ordigni bellici causando un incendio. Verso le 12.30 dalle bombe, scoperte nei giorni scorsi in seguito a lavori di dissodamento e lasciate sul posto per essere rimosse in sicurezza, si è alzato del fumo che ha originato la deflagrazione. Scattato quindi l'allarme che ha portato sul posto polizia di Stato e Municipale: strada subito chiusa al traffico in entrambe le direzioni per un raggio di oltre un chilometro mentre i vigili del fuoco hanno impiegato almeno cinque ore per domare le fiamme. Intervenuti anche gli artificieri per mettere in sicurezza la zona. La situazione è tornata alla normalità solo dopo le 17, con la strada riaperta al traffico. Già prevista nei prossimi giorni la rimozione in sicurezza degli ordigni. Pare che le bombe fossero almeno 20, di cui una al fosforo; proprio quest'ultima, innescata da una reazione chimica provocata da agenti atmosferici, avrebbe dato il via alla serie di esplosioni.

SP