Logo San Marino RTV

Sisma: due scosse nelle notte. Cittadini in auto

6 set 2013
Sisma: due scosse nelle notte. Cittadini in auto
Sisma: due scosse nelle notte. Cittadini in auto
È stata una notte agitata per i cittadini del cratere sismico: due scosse avvertite nettamente dalla popolazione hanno svegliato di soprassalto gli abitanti della bassa modenese, in particolare a Finale Emilia e dintorni. La prima scossa è stata avvertita 20 minuti dopo la mezzanotte con magnitudo 2.7, a questa ne è seguita una seconda alle tre e 45 con magnitudo 3.4. Nonostante, secondo i dati riportati dall'Ingv questa volta i sismi abbiamo avuto una profondità rispettivamente di 23, 5 e 21 chilometri, e siano stati quindi molto profondi rispetto a tutti quelli che dal maggio 2012 hanno colpito l'area (tutti entro i dieci chilometri di profondità) gli abitanti della Bassa sono stati svegliati dal tremare della terra, tanto che alcuni sono usciti per strada decidendo di passare la notte nelle auto. È ancora viva, infatti, la paura per chi ha vissuto l'esperienza del maggio 2012 e le due scosse di questa notte l'hanno riaccesa.