Logo San Marino RTV

MEET2020, edizione n°51: tra "meravilgia e sublime"

Special Edition riminese dal Palacongressi presentazione e programma ufficiale del 2020, con organizzatori e ospiti in presenza, la diretta streaming sui canali social e sul nuovo sito del Meeting, inaugurato ufficialmente per l'occasione

di Francesco Zingrillo
10 lug 2020
MEET2020, edizione n°51: tra "meravilgia e sublime"
MEET2020, edizione n°51: tra "meravilgia e sublime"

PRIVI DI MERAVIGLIA RESTIAMO SORDI AL SUBLIME”, frase del rabbino e filosofo polacco Abraham Joshua Heschel tratta dal volume "Dio alla ricerca dell'uomo", è la vera certezza del meeting rivelatasi profetica nel post-covid per condividere le domande poste dal cambiamento. Uno sguardo alla settimana dal 18 al 23 agosto sulla ripresa possibile per essere più consapevoli e creativi nelle sfide a venire. Per la prima volta in modalità BLENDED su piattaforme digitali e per alcuni eventi in presenza di ospiti e pubblico al Palacongressi. Un duplice assetto anche on demand multilingue diffusi in 50 città italiane e in decine di paesi esteri. San Marino sarà presente come tradizione collaborando alla realizzazione con volontari e ospiti. Confermati relatori di rilievo in tutti i campi nel programma esteso tra attualità, cultura, sviluppo sostenibile, economia, Europa, scuola e temi scientifici oltre allo sport e giovani. Mostre allestite anche on-line e cartellone spettacoli (serata Fellini ad esempio e tanta musica live). Saranno presenti intervenendo nei dibattiti già previsti dal programma pubblicato sul nuovo sito meetingrimini.org: il nobel per la pace Muhammad Yunus, Umberto Galiberti e Luciano Violante per la cultura con Joseph Weiler su MERAVIGLIA E SUBLIME; il presidente della Cei Gualtiero Bassetti con Jùliàn Carròn su chiesa, speranza e movimento; David Sassoli e Paolo Gentiloni sull'Europa; istituzioni e regioni con Roberto Speranza e Gualtieri oltre ai presidenti Bonaccini, Fedriga, Zaia, Fugatti, Jole Santelli e Giovanni Toti. L'Intergruppo parlamentare per la Sussidiarietà ha invitato al dibattito, Boschi, Delrio, Di Maio, Lupi, Giorgia Mloni e Matteo Salvini con Tajani.

 fz    

Interviste con Bernard Scholz Presidente Fondazione Meeting, Emmanuele Forlani Direttore Meeting per l'Amicizia fra i Popoli