Logo San Marino RTV

Fmi: l'Italia paese che farà peggio

9 ott 2012
Fmi: l'Italia paese che farà peggio
Fmi: l'Italia paese che farà peggio
Il Fondo monetario internazionale rivede al ribasso le previsioni sull'economia globale e individua nell'Italia il Paese che farà peggio tra quelli più avanzati, con la disoccupazione che continuerà ad aumentare per tutto il prossimo anno. I dati sono quelli del nuovo World economic outlook, pubblicato dall'Fmi in occasione delle assemblee autunnali assieme alla Banca mondiale. Le stime non sono rosee. Per il 2012 il Fondo monetario stima una crescita globale del 3,3 per cento. Sul 2013 del 3,6 per cento. Il rapporto deficit-pil dell'Italia nel 2012 sarà pari al 2,7% e all'1,8% nel 2013. Secondo l’FMI Italia e Spagna stanno inoltre pagando interessi più alti" rispetto a quanto sarebbe atteso rispetto ai fondamentali dell'economia. Al contrario, paesi come Usa e Giappone beneficiano di rendimenti inferiori alle attese.