Logo San Marino RTV

Frontalieri:lunedì incontro tra CSIR, Comune, Provincia e parlamentari riminesi

22 set 2012
Frontalieri:lunedì incontro tra CSIR, Comune, Provincia e parlamentari riminesi
Frontalieri:lunedì incontro tra CSIR, Comune, Provincia e parlamentari riminesi - Con la nuova stagione spazio alle rivendicazioni, ai nodi ancora da sciogliere, alla ricerca delle s...
Con la nuova stagione spazio alle rivendicazioni, ai nodi ancora da sciogliere, alla ricerca delle soluzioni possibili. Lunedì mattina, allo stesso tavolo, si ritroveranno i rappresentanti del CSIR, il Consiglio Sindacale Interregionale, guidati dal Presidente Luca Montanari, gli Assessori al Lavoro del Comune di Rimini Nadia Rossi, e della Provincia Meris Soldati, oltre ai parlamentari riminesi del Pd Elisa Marchioni e del Pdl Sergio Pizzolante. Obiettivo: la ripresa del dialogo per fare il punto sulle tematiche tuttora aperte. “Da parte sammarinese – anticipa Montanari – relazioneremo su ciò che prevede la riforma tributaria”, fermo restando che – aveva già sottolineato la CSU - qualora non si giunga ad una sua veloce approvazione, sia da abolire, fin dalla prossima legge di bilancio, l’art. 56 che prevede una tassazione diversificata per i lavoratori non residenti sul Titano. Da parte italiana invece si guarda alla questione franchigia. Copertura fissata a 6700 euro per i redditi dell’anno corrente, ma per quelli dell’anno prossimo tutto ancora da definire. Due, si sa, le strade da percorrere: o l’inserimento in Finanziaria o nel Milleproroghe. Anche se da tempo i lavoratori premono per una legge ordinaria che stabilizzi una volta per tutte la questione. Intanto però si attende con fiducia la firma dell’accordo contro le doppie imposizioni. Comune e Provincia, in totale autonomia, rifletteranno sulla strategia istituzionale da mettere in campo, così come la Marchioni e Pizzolante continueranno a fare la loro parte nelle opportune sedi di Roma.

Silvia Pelliccioni