Logo San Marino RTV

Riviera: i russi sorpassano i tedeschi

25 ago 2010
Aeroporto di Rimini
Aeroporto di Rimini
L’America per i russi è l’Italia dove trovano accoglienza, qualità, mare e sole, shopping ma anche la creatività tipicamente nostrana. Punti di forza che attirano, come sirene incantatrici, i nuovi ricchi dell’est sulle spiagge italiane, con una predilezione per quelle riminesi.
La loro presenza in riviera nel 2009 è quasi raddoppiata. Il 40% in più da gennaio a giugno, con oltre 134 mila presenze e primo mercato estero per l’economia locale. Ma fanno bene anche all’economia nazionale rivierasca.
Nel 2009 hanno infatti scelto di trascorrere le vacanza in Italia oltre 420 mila russi. Il 42% di loro ha un età compresa tra i 35 e i 55 anni. Rimini da tempo ha puntato sui turisti dell’est e sono aumentati i voli diretti dalla Russia allo scalo internazionale Rimini San Marino che è diventato per loro la porta d’ingresso sul mar adriatico.
La loro presenza ha superato i tedeschi, assenti da lungo tempo dopo decenni di dominio in riviera. D’altra parte il mercato russo è in ascesa e non può che essere interessante per il settore turistico romagnolo, che punta sui prezzi bassi in strutture di livello. La riviera è trendy, ha surclassato la Turchia e le mete classiche del Mar Nero. I russi cercano qualità, divertimento, spiagge attrezzate, pulite e accoglienti. E la riviera romagnola non li delude.