Logo San Marino RTV

San Marino sbarca all'Investiment Meeting di Dubai

7 apr 2014
San Marino sbarca all'Investiment Meeting di Dubai
San Marino sbarca all'Investiment Meeting di Dubai
Le imprese di San Marino si mettono in vetrina a Dubai, per l'Annual Investment meeting. Sono otto quelle che parteciperanno al viaggio di affari organizzato dalla segreteria Industria in occasione del forum economico che si aprirà domani, un evento organizzato dal ministero per l'Economia degli Emirati arabi, a cui partecipano aziende, fondi d'investimento, governi e rappresentanti delle istituzioni di tutto il mondo. "Una vetrina internazionale - spiega una nota della segreteria Industria - nel corso della quale il mondo imprenditoriale sammarinese potrà farsi conoscere ma anche a sua volta conoscere le opportunità del mercato degli Emirati arabi". In programma infatti, oltre a una serie di faccia a faccia all'interno della cornice dell'Annual investment meeting, c'è anche un incontro con Agi-Group, società dello Sceicco di Dubai in cui lavora il sammarinese Federico Cervellini, nel corso del quale verranno illustrate proprio le possibilità per le aziende sammarinesi di inserirsi nel mercato di Dubai. In agenda anche un incontro con la Camera di commercio di Dubai. Alluminio sammarinese, Hit medica, Procosil, Splendor, Erba Vita, Leon Engineering, Montanari industrie e Prb: sono queste le imprese alla volta di Dubai, accompagnate dal direttore della Camera di commercio, Massimo Ghiotti, e dalla delegazione della segreteria Industria, guidata dal segretario Marco Arzilli, che non nasconde la propria soddisfazione.
"L'invito a partecipare all'Aim è arrivato poche settimane fa - spiega Arzili - ma siamo riusciti a organizzare una formula di missione all'estero che potrà essere replicata. Sono soddisfatto della curiosità e dell'entusiasmo dimostrato dalle nostre aziende, pronte a presentarsi e a esplorare nuovi mercati". Il direttore Ghiotti, sottolinea l'importanza della missione: "Dubai è proiettata verso lo sviluppo- spiega- in previsione dell'Expò 2020 si prevedono nuove costruzioni e infrastrutture, riteniamo sia un''ottima opportunità per le nostre aziende". Inoltre, Ghiotti ricorda che San Marino ha votato in favore di Dubai quale sede dell'Expò: "Le relazioni sono perciò maggiormente favorite". Ma la missione negli Emirati arabi sarà l'opportunità per mostrare tutto il sistema Paese: "Presenteremo la nostra economia", prosegue Ghiotti. E'' stata infatti preparata una brochure in inglese con le informazioni sul Paese, i company profile e con tutte le nozioni sull'iter di apertura di una società a San Marino, e sarà presentato anche un video. Christian Montanari, del gruppo Montanari Industrie, spiega che a Dubai saranno presenti con il brand Emmedue che si occupa di progettazione, produzione e commercializzazione di macchine per la lavorazione del marmo. L'80% dell'export è esterno all'Italia: "Siamo già presenti negli Emirati arabi - spiega Montanari - e abbiamo aderito alla missione considerandola un'occasione di approfondimento di un mercato dove vorremmo essere ancora più aggressivi".