Logo San Marino RTV

Terzo scudo fiscale?

20 giu 2009
scudo fiscale
scudo fiscale
Sul sistema bancario sammarinese potrebbe cadere la scure del terzo scudo fiscale italiano e i timori trovano un concreto riscontro proprio sulle pagine del giornale economico per eccellenza “Il sole 24ore”, che dedica un lungo articolo a nuovi provvedimenti fiscali. Il Ministero Italiano dell’Economia starebbe studiando una terza edizione dello scudo fiscale. Il quotidiano economico non cita San Marino ma è inevitabile pensare a quanto è successo con il precedente provvedimento, costato al nostro sistema due miliardi di euro di gestioni. Il nuovo scudo fiscale potrebbe costarci il doppio, ossia 4 miliardi di euro. Più che giustificato quindi il timore che serpeggia nel nostro sistema bancario che rischia di perdere un quarto delle proprie energie, in uno dei momenti più difficile del paese. Il provvedimento, scrive il Sole, non è ancora stato inserito nel decreto per lo sviluppo e l’occupazione che il consiglio dei ministri dovrebbe varare a breve. Per il Tremionti ter l’Italia attende la conclusione dell’istruttoria dell’Unione Europea. Ottenuto il via libera è previsto che possa recuperare 2-3 miliardi di euro, inoltre per incentivare la misura di rientro, legale, dei capitali potrebbe applicare un’imposta del 7%.