Logo San Marino RTV

Calenda lancia "Azione" e promette: "Nessun appoggio a chi si allea col M5S: loro e la Lega sono il male dell'Italia"

Vogliono essere un contenitore per riformisti liberali ma, aggiungono, "se ci riveleremo un partitino, non ci presenteremo nemmeno alle elezioni"

di Francesca Biliotti
21 nov 2019
Gli interventi di Carlo Calenda e di Matteo Richetti
Gli interventi di Carlo Calenda e di Matteo Richetti

Nasce un nuovo movimento politico in Italia guidato da Carlo Calenda. Si chiamerà “Azione”, il nuovo contenitore lanciato da Carlo Calenda nella sede della Stampa Estera, insieme a Matteo Richetti, già parlamentare, ex Pd. Il 30 novembre il primo evento, in giugno il primo congresso ma, dicono convinti, in Italia non c'è bisogno di un nuovo 'partitino”. Allora cosa sarà? Un contenitore per riformisti liberal democratici che oggi manca, dice, e che riunirà chi, come Calenda, proviene dalla tradizione di centro sinistra, ma anche chi arriverà dal centro destra.  Altre puntualizzazioni, e non da poco, sulle prossime elezioni in Emilia Romagna.

Nel video gli interventi di Carlo Calenda e di Matteo Richetti