Logo San Marino RTV

Carenze igieniche e strutturali, chiusa casa riposo anziani

19 nov 2019
Carenze igieniche e strutturali, chiusa casa riposo anziani

Assenza del sistema antincendio, carenze igieniche e nella qualità dell'assistenza, scarsa sicurezza sul lavoro e personale sottodimensionato rispetto ai 28 anziani da accudire. Sono stati i carabinieri del Nas di Bologna e l'Ausl Romagna a svolgere le indagini che hanno permesso al sindaco di Riccione, Renata Tosi, di firmare un provvedimento di chiusura per la casa di riposo 'Villa Quick', di via Trento e Trieste. Gli anziani sono stati tutti visitati e valutati da personale sanitario e in nessun caso sono stati riscontrati episodi di maltrattamento.
Il Comune di Riccione, insieme agli assistenti sociali, ai medici dell'Ausl e ai carabinieri del Nas, ha predisposto lo spostamento degli anziani in altre strutture, con tempi e modalità diversi a seconda dei casi di autosufficienza di ciascuno. La casa per anziani, eroga servizi sanitari e socio-assistenziale a persone non più completamente autosufficienti. "L'attenzione e la cura per le persone più fragili - ha dichiarato il sindaco - sono una priorità indiscutibile, per questo a nome mio e dell'amministrazione comunale desidero ringraziare il Nas, i medici e gli assistenti sociali dell'Ausl Romagna per l'efficace lavoro e professionalità dimostrati, tanto più rilevanti quando si è di fronte alle fasce più sensibili e deboli della popolazione".