Logo San Marino RTV

Il ministro dell'Istruzione Fioramonti: “Educazione ambientale materia obbligatoria”

Alla stampa estera ribadisce di volere 3 miliardi per la scuola: “Sottofinanziata da troppo tempo”

di Francesca Biliotti
12 nov 2019
Lorenzo Fioramontila corrispondenza di Francesca Biliotti
la corrispondenza di Francesca Biliotti

Ha chiesto 3 miliardi per la scuola quest'anno, ed è pronto a fare fagotto se non li otterrà. La metà dei soldi servirà a rinnovare il contratto degli insegnanti, ma con quello che rimane, dice, dobbiamo dare più soldi ai docenti, che chiama “eroi civili”, e sostenere i ragazzi con disabilità. La vera rivoluzione del suo ministero sarà il ripristino dell'educazione civica: 33 ore l'anno di insegnamento obbligatorio, con tanto di voto in pagella, promette, legato ai principi di sviluppo sostenibile. L'ambiente, insomma, entra in classe dalla porta principale. Sostiene sicuro che la conoscenza sarà la vera fonte rinnovabile del XXI secolo, e punta su multilinguismo e, soprattutto, tanta cultura.

Nel video gli interventi di Lorenzo Fioramonti, ministro Istruzione, Università e Ricerca