Logo San Marino RTV

Un pizzaiolo riminese sul podio ai Campionato mondiale di pizza piccante

1 nov 2018
Felice Di Maggio
Felice Di Maggio
Il pizzaiolo Felice Di Maggio, 30 anni, ha portato Rimini sul podio per ben due volte al Campionato mondiale di pizza piccante, che si sono tenuti nei giorni scorsi a Scalea, cittadina in provincia di Cosenza.

In gara oltre 300 concorrenti, arrivati da dieci nazioni diverse. Di Maggio si è aggiudicato il secondo posto nella categoria Pizza veloce e il terzo posto per la Pizza più larga. Un argento quindi per essere riuscito a stendere in 1 minuto e 50 secondi cinque impasti particolari e un bronzo per aver steso una pizza di 78 centimetri in 4 minuti. Ma non solo, Di Maggio si è classificato anche fra i primi venti nella categoria Pizza classica conquistando il palato dei giurati con il suo cavallo di battaglia: una pizza con crema di carciofi, mozzarella fiordilatte, pancetta di Mora romagnola, pomodorini del Piennolo, caciotta piccante e stracciatella di burrata.

Di Maggio, originario di Lampedusa, è ormai riminese d’adozione dal 2007, e dal 2014 è primo pizzaiolo al Bowling Seventies di Cerasolo. Il segreto per la pizza perfetta? “Sicuramente una buona lievitazione e una buona maturazione dell’impasto – afferma Felice - usare prodotti di ottima qualità così come scegliere le farine di un mulino di livello”.