Logo San Marino RTV

Riccione, rapina turista 17enne con un coltello, arrestato

Denunciato anche un 26enne per atti osceni

14 ago 2020
Riccione, rapina turista 17enne con un coltello, arrestato

Un ragazzo di 20 anni è stato arrestato dai carabinieri di Riccione per rapina. La vittima è un giovane turista milanese di 17 anni. Il rapinatore, di nazionalità albanese, avrebbe minacciato con un coltello il 17enne, facendosi consegnare 150 euro, per poi darsi alla fuga in bici, anche questa risultata rubata. L'episodio stanotte, attorno alle 2, vicino al Luna park di Riccione.

Grazie alla descrizione fornita dalla vittima i militari hanno rintracciato l'uomo, contraddistinto da una vistosa aquila tatuata sulla mano, sul lungomare. Alla vista degli investigatori il rapinatore ha abbandonato la bicicletta dandosi alla fuga verso la spiaggia ma è stato bloccato e ammanettato. Addosso, nascosti negli slip, aveva i 150 euro rubati, oltre al coltello utilizzato per il colpo. Ora si trova in carcere, in attesa dell'udienza di convalida del fermo.

I militari hanno denunciato inoltre un napoletano di 26 anni per atti osceni in luogo pubblico e nei suoi confronti è stata richiesta l'applicazione del foglio di via dal Comune di Riccione. Il 26enne, secondo quanto ricostruito dai militari, aveva mostrato i genitali mentre si trovava al bagno 114-115 e in alcuni bar di via Dante.