Logo San Marino RTV

Rimini: fino a 500 euro al giorno di multa ai genitori “no vax”

“Pugno di ferro” del Comune: l'obiettivo è tutelare i bambini che non si possono vaccinare

di Filippo Mariotti
25 apr 2019
Rimini: fino a 500 euro al giorno di multa ai genitori “no vax”

Fra asilo nido e scuola dell'infanzia sono 22 i bambini non vaccinati nel Comune di Rimini, nonostante l'obbligatorietà della legge che imponeva di adempiere alle mancanze entro il 10 marzo. Ma Palazzo Garampi non indietreggia, anzi. Ha infatti pronta un'ordinanza studiata ad hoc con la quale sarà possibile multare le famiglie “no vax” che continuano a portare i figli a scuola. E non sarà una contravvenzione di poco conto: si parla di una cifra che va dai 25 ai 500 euro per ogni giorno di frequentazione.

“In un quadro nazionale colpevolmente incerto – spiega l'assessore ai servizi educativi, Mattia Morolli, sulle colonne del Corriere Romagna – Rimini continua ad andare avanti, fino in fondo”. “Un'azione – prosegue – che insiste per garantire a tutte le famiglie riminesi in regola con gli obblighi vaccinali di poter inviare i loro figli nelle scuole e asili senza preoccupazioni per la loro salute, in particolare quelli più esposti a livello sanitario”.

L'ordinanza, già firmata dal sindaco Andrea Gnassi, è subito operativa. Ci saranno così altri due mesi – le scuole terminano a fine giugno – per colpire chi non ha rispettato la legge Lorenzin.