Logo San Marino RTV

Rimini: interventi nelle scuole per accogliere tutti gli studenti a settembre

9 lug 2020
Rimini: interventi nelle scuole per accogliere tutti gli studenti a settembre

È stato ripetuto più volte dalla Provincia: a Rimini tutti gli studenti dovranno essere in classe alla ripresa delle lezioni a settembre. Così il presidente Riziero Santi ha riunito lo staff tecnico per fare il punto sullo stato dei preparativi, quest’anno - riporta una nota - necessariamente tarati sulle misure di sicurezza anticovid. Dalla Provincia, si ricorda, dipendono 13 scuole secondarie per oltre 15mila studenti.

“E’ almeno dal mese di aprile – precisa il presidente Santi – che ci confrontiamo con il sistema scolastico locale, e sempre in stretto contatto con la Regione Emilia-Romagna, in previsione dell’avvio del nuovo anno scolastico. Abbiamo cercato di precorrere i tempi ipotizzando già allora con i dirigenti scolastici scenari di diverso impatto della pandemia per accelerare i tempi delle decisioni successive ed evitare ritardi”.

Gli interventi vanno dalla rimodulazione degli spazi per rientrare negli standard dell’emergenza covid a quelli, come sugli infissi, per la messa in sicurezza delle aperture connesse al necessario riposizionamento dei banchi, dalla realizzazione di gazebo esterni al rinnovo degli arredi fino all’esecuzione dei lavori necessari per avere tutti gli edifici scolastici connessi in fibra. Le risorse che il MIUR mette a disposizione per la Provincia di Rimini, si precisa, ammonteranno a circa 750mila euro.