Logo San Marino RTV

Rimini: l'inconfondibile suono del nautofono tornerà a risuonare entro Pasqua

Al Club Nautico di Rimini la conferenza stampa per il ritorno nel porto della città – a 6 anni dalla rimozione - del nautofono

3 apr 2019
Rimini: l'inconfondibile suono del nautofono tornerà a risuonare entro Pasqua
Rimini: l'inconfondibile suono del nautofono tornerà a risuonare entro Pasqua

Si sono autotassati, i soci della Consulta degli Operatori del Porto, per giungere a questo risultato. Comprensibile, dunque, la soddisfazione del Presidente dell'associazione e del Club Nautico, Gianfranco Santolini. Il nautofono entrerà in funzione prima di Pasqua. Tecnicamente un dispositivo elettroacustico, da utilizzarsi in caso di scarsa visibilità per garantire la sicurezza dei natanti. In realtà è molto di più: un pezzo di anima, l'ha definito il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi. Nel 2012 – ha ricordato il Capitano di Fregata Daniele Verdi, di “Marifari” Venezia -, si decise che i nautofoni erano superati e dovevano essere eliminati. Alcuni Comuni chiesero di mantenerli, ma quando si resero conto delle difficoltà, cui sarebbero andati incontro, desistettero. Tutti tranne Fano, San Benedetto del Tronto e – appunto – Rimini. Verdi ha ricordato allora la determinazione, della Giunta Gnassi, nel portare avanti questa “battaglia” burocratica, durata oltre 6 anni; in collaborazione con la Capitaneria di Porto. Il ritorno del nautofono, ad avviso del Sindaco, rappresenta la rinascita della città. Ma le sfide non sono finite. Se il valore del nautofono – poco più di 5.000 euro – era irrisorio, rispetto alle traversie per riottenerlo. Di ben altro peso economico – si parla di oltre 5 milioni di euro – è l'intervento per il completamento dell'avamporto: ovvero il prolungamento delle dighe di levante e ponente. Già pronti i progetti; positivi gli screening. Essendo un porto regionale – ricorda tuttavia Santolini - sarà Bologna a dover intervenire con fondi propri.

Nel servizio le interviste a:

Gianfranco Santolini / Presidente Consulta degli Operatori del Porto di Rimini

Andrea Gnassi / Sindaco di Rimini