Logo San Marino RTV

Sfiducia al ministro Bonafede: oggi il voto al Senato

20 mag 2020
Il Ministro Bonafede (Ansa)
Il Ministro Bonafede (Ansa)

Al via nell'Aula del Senato la discussione sulle due mozioni di sfiducia presentate nei confronti del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede da centrodestra e  +Europa dopoLa discussione generale dovrebbe concludersi alle 11, a cui seguirà, a stretto giro, la replica del ministro. La sfiducia individuale nei confronti del Guardasigilli è richiesta in due diverse mozioni. La prima, presentata dal centrodestra, critica il "culmine del fallimento complessivo" dell'operato di Bonafede, individuato nella vicenda del capo del Dap. La seconda, di +Europa e definita "mozione Tortora", con riferimento alla vicenda di malagiustizia di cui fu vittima il popolare presentatore televisivo, vuole sfiduciare il ministro criticandone la generale gestione del comparto affidato al suo ministero "in senso giustizialista e populista".

Sul voto si giocano gli equilibri del governo. Ieri Pd e M5S hanno avvertito Italia Viva: se voterà la mozione si aprirà la crisi. In quel caso - ha insistito ieri sera il presidente della Camera Roberto Fico - "si apre un problema politico e una crisi di governo, quindi penso che non avverrà. Questa mattina, prima del dibattito parlamentare, l'assemblea dei senatori di Italia Viva. a cui ha partecipato anche il Segretario Matteo Renzi e il ministro Teresa Bellanova