Logo San Marino RTV

Midterm: lunghe file ai seggi, verso affluenza record

6 nov 2018
@agensir
@agensir
Lunghe file ai seggi in America dove sono le operazioni di voto per le elezioni di meta' mandato sono già, iniziate in 37 stati e nel District of Columbia. Prevista un'affluenza record, nonostante il maltempo che imperversa soprattutto sulla costa orientale. Affluenza che potrebbe toccare i livelli da primato della fine degli anni '60.

I primi seggi a chiudere saranno in Indiana e in Kentucky alla mezzanotte italiana, gli ultimi in Alaska alle 6 del mattino. I primi exit poll di un certo rilievo sono previsti all'una del mattino in Italia quando termineranno le operazioni di voto in alcuni degli stati con le sfide più aperte, come la Florida e la Georgia. Alle due del mattino gli exit poll del Texas dove per un posto in Senato va in scena la supersfida di queste midterm, quella tra il senatore Ted Cruz e l'astro nascente dei democratici Beto O'Rourke.

Gli americani votano per rinnovare l'intera Camera dei Rappresentanti e un terzo del Senato. Al momento in entrambe i rami del Congresso la maggioranza e' repubblicana. I democratici per conquistare la Camera hanno bisogno di 23 seggi. In Senato la sfida per i dem e' più difficile perche' molti dei senatori in carica devono vincere in stati che nel 2016 hanno votato per Donald Trump.