Logo San Marino RTV

Il 28 luglio spezza il ritmo della politica e rimanda i chiarimenti all’interno della maggioranza

27 lug 2010
Il 28 luglio spezza il ritmo della politica e rimanda i chiarimenti all'interno della maggioranza
Il 28 luglio spezza il ritmo della politica e rimanda i chiarimenti all'interno della maggioranza
Che il paese vada governato e non lasciato nel caos è l’appello ribadito ieri da tutte le liste del Patto. Il primo confronto all’indomani di una seduta consigliare nella quale nessuno si aspettava che proprio un segretario di Stato, Podeschi, criticasse la manovra economica sulla quale si gioca la credibilità del Governo. Parole che hanno aperto diversi interrogativi sulla tenuta della coalizione, prontamente smentiti dalle dichiarazioni di Democrazia Cristiana e Alleanza Popolare. Marco Gatti e Alberto Selva hanno rilanciano l’azione del Patto. Lo stesso gli altri alleati, Lista della Libertà e Unione dei Moderati. Ma non nascondono la necessità di fare uscire allo scoperto i malumori e distinguo. Per questo agosto, tradizionalmente chiuso per ferie, non lo sarà per il Patto. In calendario una serie di confronti tra tutte le voci che lo compongono. Con pieno appoggio al segretario alle Finanze cui riconoscono il paziente lavoro di tessitura nel comporre la manovra economica. Nel video le interviste a Massimo Cenci (LdL) e Angela Venturini (UdM)

Giovanna Bartolucci