Logo San Marino RTV

Congresso di Stato. Aiuto alle imprese per i danni della neve e indagine sugli edifici pubblici più energivori

28 mar 2012
San Marino - Riunito il Congresso di Stato
San Marino - Riunito il Congresso di Stato
L’esecutivo ha deciso di mettere a disposizione 35 milioni in conto interessi. Sono previsti della legge sul credito agevolato straordinario per quelle aziende, industriali, commerciali o agricole, che hanno subito danni per la nevicata di febbraio. C’è tempo fino al 15 aprile per fare domanda all’ufficio industria. Saranno finanziate le pratiche oltre 20mila euro e fino a 1 milione di euro. Esclusi gli abusi edilizi. Al contributo potranno accedere anche aziende che vogliono fare investimenti, ma solo in seconda battuta. Per i cittadini colpiti dal maltempo, c’è la possibilità di accedere alla legge sull’edilizia sovvenzionata. Previsto inoltre un accordo con l’università per una indagine sugli edifici pubblici più energivori. Nell’ottica anche di prevedere interventi di riduzione dei consumi. È una domanda in forte crescita nel privato, tanto che dall’entrata in vigore della legge sono già stati autorizzati 180 piccoli e 8 grandi impianti fotovoltaici che garantiscono 2 megawatt di energia rinnovabile. Soddisfazione per l'accordo monetario e per l'incontro con il ministro Profumo. Proprio con l'Italia prosegue la collaborazione, tanto che a breve sarà firmato l'accordo con l'Associazione parchi scientifici e tecnologici italiani, per definire la struttura sammarinese. Il segretario Arzilli ha inoltre consegnato ai colleghi la documentazione riguardante l’ambasciatore Giuseppe Roberti, per richiedere la revoca dell’incarico diplomatico. Se ne riparlerà nel prossimo Congresso. Nel video l'intervista a Marco Arzilli (Segretario all'Industria)

Giovanna Bartolucci