Logo San Marino RTV

Domani Motus Liberi sui rifiuti: non può essere mero dualismo "porta a porta/cassonetti"

"Urgente impostare un progetto scolastico che includa l'educazione ambientale". La sostenibilità nel progetto "San Marino 2030" portato avanti dalla Segreteria di Stato all’Industria Artigianato e Commercio

8 set 2020
Domani Motus Liberi sui rifiuti: non può essere mero dualismo "porta a porta/cassonetti"

Domani Motus Liberi prende posizione sulla gestione dei rifiuti precisando che non può trattarsi di un mero dualismo “porta-a-porta/cassonetti”. “Le azioni che si vogliono portare avanti – afferma - hanno lo scopo di aumentare la percentuale di differenziato, coerentemente con le risorse economiche a disposizione del Paese ed in tempi rapidi”. Per Dml “il porta-a-porta” è troppo costoso e sul post-raccolta occorre intervenire anche con sostegni alle nuove imprese del settore. È inoltre urgente impostare un progetto scolastico che includa l'educazione ambientale. Tutti temi prioritari per il nostro Paese – conclude Domani Motus Liberi - di cui si sta tenendo conto nell’elaborazione del progetto “San Marino 2030” portato avanti dalla Segreteria di Stato all’Industria Artigianato e Commercio.